camera identify
Prova Gratis
tab list
PictureThis
Italiano
arrow
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
PictureThis
Search
Cerca Piante
Prova Gratis
Global
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Questa pagina è più bella nell'app
care_about care_about
Su
care_basic_guide care_basic_guide
Cura di Base
care_advanced_guide care_advanced_guide
Cura Avanzata
care_pet_and_diseases care_pet_and_diseases
Parassiti e Malattie
care_more_info care_more_info
Maggiori informazioni
care_faq care_faq
Domande Frequenti

Come Prendersi Cura di Dendrobium Chrysotoxum

L'dendrobium chrysotoxum è un genere di orchidea che comprende quasi due migliaia di specie diverse. Il nome scientifico Dendrobium chrysotoxum ha origine dalla parola greca dendron che significa “albero”, dato che in natura questa specie di pianta vive generalmente aggrappata ai rami degli alberi. Essa si nutre attraverso l'umidità tipica degli ambienti tropicali. Molte specie appartenenti a questo genere hanno acquisito un'importanza simbolica, e sono protagonisti in numerose opere d'arte.
Acqua
Acqua
Ogni settimana
Luce Solare
Luce Solare
Piena ombra
Dendrobium chrysotoxum
Dendrobium chrysotoxum
care_basic_guide

Guida di Base per la Cura

feedback
Feedback
Cultivation:FertilizerDetail

Come concimare Dendrobium chrysotoxum?

Dendrobium chrysotoxum non ha bisogno di molto fertilizzante . Per favorire la crescita, applicare un fertilizzante ricco di azoto (NPK = 30-10-10) ogni 10 giorni circa dopo la germinazione in primavera. All'inizio dell'estate, passare a un fertilizzante bilanciato (NPK = 20-20-20). L'applicazione di un fertilizzante ricco di fosforo può favorire la fioritura in autunno.
Cultivation:FertilizerDetail
Cultivation:SunlightDetail

Quali sono i requisiti di luce solare per Dendrobium chrysotoxum?

Dendrobium chrysotoxum ama il pieno sole . Piantalo in un luogo con molta luce, ma non luce solare diretta. Fornire più di 6 ore di luce solare al giorno. Ricorda che una luce insufficiente si traduce in una scarsa qualità e può portare a fioriture ridotte o assenti.
Cultivation:SunlightDetail
lightmeter

Scopri quanta luce ricevono realmente le tue piante.

Trova i punti migliori per ottimizzare la loro salute, semplicemente usando il tuo telefono.
Cultivation:PruningDetail

Come potare Dendrobium chrysotoxum ?

È meglio potare dendrobium chrysotoxum fiori appassiti di dendrobium chrysotoxum subito dopo la fioritura per ridurre il consumo di nutrienti non necessari e promuovere più fioriture. Taglia le foglie appassite e malate prontamente per aumentare la circolazione dell'aria, riducendo così parassiti e malattie.
Cultivation:PruningDetail
close
care_advanced_guide

Guida avanzata alla cura

feedback
Feedback
Cultivation:WaterAndHardinessDetail

Qual è l'intervallo di temperatura ideale per Dendrobium chrysotoxum?

Le piante di orchidee sono originarie delle regioni tropicali e subtropicali, preferendo condizioni calde e umide . Le temperature ottimali di crescita sono comprese tra 18 e 28 ℃ , ed è meglio se c'è una certa differenza di temperatura tra il giorno e la notte: ad esempio, 20-25 ℃ durante il giorno e 15-18 ℃ durante la notte. Dendrobium chrysotoxum è una pianta resistente alla siccità, ma non può tollerare il ristagno idrico e cresce bene al 50-70% di umidità. Se le punte delle foglie sono appassite, significa che l'ambiente è troppo secco. Utilizzare un umidificatore o un flacone spray per aumentare l'umidità dell'aria.
Cultivation:WaterAndHardinessDetail
Cultivation:SoilDetail

Qual è il terreno migliore per Dendrobium chrysotoxum?

Il "suolo" richiesto per dendrobium chrysotoxum è speciale perché, come epifita, originariamente cresceva su grandi alberi nelle foreste tropicali . È necessario imitare questo ambiente di crescita con, ad esempio, muschio d'acqua, trucioli di legno, gusci di cocco, pietre vulcaniche o perlite come substrato del suolo. Puoi anche acquistare del terriccio specifico per orchidee direttamente dai negozi di giardinaggio.
Cultivation:SoilDetail
Cultivation:PropagationDetail

Come propagare Dendrobium chrysotoxum?

Puoi propagare dendrobium chrysotoxum per divisione o per talea.
Propagazione per divisione : l'utilizzo di un dendrobium chrysotoxum con più gambi è un'opzione migliore per la divisione. Dovresti farlo dopo la fioritura. Quando si divide la pianta, scavarla con cura con le radici intatte e tagliarle in diversi grappoli dalla base. Ricorda di usare strumenti puliti e disinfetta le ferite con un fungicida. Quindi pianta i tuoi grappoli divisi in contenitori e conservali in un luogo fresco. Mentre le nuove radici crescono, spruzzale con abbondante acqua per evitare che si secchino.
Propaga per talea prima della fioritura. Scegli un gambo sano e spesso, elimina le foglie e taglialo in piccoli pezzi a 2 nodi. Inserire il fondo direttamente nel substrato. Mantieni il substrato umido e radicheranno e germoglieranno in circa 2-3 mesi. Puoi anche propagare per talea ponendo l'intero gambo sopra un substrato umido e tagliandolo a pezzi dopo che ha radicato e germogliato. Trapiantare quelle talee radicate in vasi per un'ulteriore crescita. Un terzo modo di propagarsi tagliando è possibile durante il tempo con temperature elevate, quando gli steli sviluppano radici, e puoi tagliarli e piantarli.
Cultivation:PropagationDetail
Cultivation:PlantingDetail

Come piantare Dendrobium chrysotoxum?

Non è necessario un vaso grande per coltivare un dendrobium chrysotoxum in quanto non produrrà un vigoroso apparato radicale che occupa molto spazio . Se il vaso è troppo grande, il terreno tende a raccogliere acqua e causare marciumi radicali. L'altezza del vaso dovrebbe essere 2,5 cm più alta del bulbo (pseudo) del dendrobium chrysotoxum . Puoi facilmente acquistare dendrobium chrysotoxum in un negozio di giardinaggio locale e posizionarlo semplicemente in un substrato traspirante e ben drenato. Dopo la semina, usa dei bastoncini verticali per sostenere i rami fioriti. In climi caldi e umidi, coprire la radice del dendrobium chrysotoxum con muschio di sfagno e attaccarli a un albero con delle corde.
Cultivation:PlantingDetail
Cultivation:HarvestDetail

Come raccogliere Dendrobium chrysotoxum?

Se vuoi mostrare fiori con dendrobium chrysotoxum in vasi, raccogli ci sono solo 2-3 fiori che sbocciano sullo stelo. Taglia in diagonale la parte inferiore del gambo del fiore e mettilo immediatamente in un vaso. Puoi goderti il fiore reciso in acqua pulita per circa 14 giorni, o più a lungo con conservanti.
Cultivation:HarvestDetail
care_pet_and_diseases

Parassiti e malattie comuni

feedback
Feedback
Problemi comuni relativi a Dendrobium chrysotoxum, basati su 10 milioni di casi reali
Ingiallimento e appassimento fogliare
Ingiallimento e appassimento fogliare Ingiallimento e appassimento fogliare
Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Soluzioni: Se l'ingiallimento e l'essiccazione di foglie e fiori è una progressione naturale dovuta all'età, non si può fare nulla per rallentare o fermare il processo. Una volta che gli ormoni all'interno della pianta iniziano il processo di senescenza, è irreversibile.
Macchia bruna
Macchia bruna Macchia bruna
Macchia bruna
Questa infezione può causare la comparsa di macchie o macchie marroni sulla pianta.
Soluzioni: Nei casi minori di macchia bruna , non c'è bisogno di curare la malattia. Tuttavia, se gran parte del fogliame è interessata e si verifica la defogliazione, la pianta trarrà vantaggio dall'eliminazione dell'infezione. Si consiglia di iniziare applicando opzioni di trattamento organico, lavorando fino ai più potenti fungicidi sintetici e chimici, se necessario. Le opzioni organiche non uccideranno il fungo, ma ne impediranno la diffusione. Sciogliere ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio e un cucchiaino di sapone liquido in un litro d'acqua. Usando un flacone spray, spruzzare sulla parte superiore e inferiore delle foglie fino a quando il composto non gocciola. Ripeti ogni due settimane fino a quando le macchie esistenti smettono di allargarsi e le nuove macchie non compaiono più. Spruzzare un sapone fungicida a base di rame sulle foglie, rivestendo la superficie superiore e inferiore delle foglie. Riapplicare come indicato sull'etichetta del prodotto. Il rame penetra nella superficie fogliare e previene la germinazione delle spore in modo che il fungo non possa diffondersi. Applicare un fungicida multiuso sull'intera pianta, seguendo attentamente le istruzioni sull'etichetta.
Antracnosi
Antracnosi Antracnosi
Antracnosi
Antracnosi provoca macchie grigio-marroni con margini neri su foglie e steli.
Soluzioni: Per i casi meno gravi in cui sono interessate solo poche foglie, completare quanto segue: Potare le foglie colpite . Usando le forbici da potatura, rimuovi le foglie che hanno macchie. Smaltisci queste foglie per evitare di diffondere la malattia ad altre piante. Elimina detriti . Per fermare la diffusione della malattia, rimuovere detriti ed erbacce dalle piante. Per i casi gravi in cui molte foglie sono infette da grandi macchie: Applicare un fungicida . I fungicidi non cureranno le infezioni attuali, ma impediranno che antracnosi si diffonda ai tessuti non infetti. Applicare un fungicida prima di un periodo di asciugatura seguendo le istruzioni del prodotto. I prodotti contenenti rame diammoniaca diacetato hanno maggiori probabilità di essere efficaci.
autodiagnose

Cura e previeni le malattie delle piante.

Il medico delle piante con IA ti aiuta a diagnosticare i problemi delle piante in pochi secondi.
close
Ingiallimento e appassimento fogliare
plant poor
Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Panoramica
Panoramica
Indipendentemente dal tipo di pianta o da dove viene coltivata, a un certo punto comincerà a prendere ingiallimento e appassimento fogliare . Questo è un processo naturale e inevitabile che si verifica quando la pianta ha completato tutti i passaggi della sua vita. Le piante annuali subiscono questo processo alla fine di una singola stagione di crescita. Le piante perenni vivono per più anni, se non decine o centinaia di anni, ma alla fine mostreranno comunque questi sintomi.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Quando le piante hanno progredito attraverso le loro fasi di sviluppo naturali e si stanno avvicinando alla fine del loro ciclo di vita, iniziano a mostrare segni di declino. Le foglie inizieranno a ingiallire e a cadere, e nel tempo diventeranno marrone come la carta e si asciugheranno. Una volta completamente asciutte, le foglie iniziano a cadere dalla pianta fino a quando l'intera pianta non si è asciugata.
Causa della malattia
Causa della malattia
Alla fine della sua vita, la codifica genetica all'interno della pianta aumenta la produzione di etilene, un fitormone che controlla la senescenza o l'invecchiamento naturale e la morte. La divisione cellulare si interrompe e la pianta inizia a catabolizzare le risorse da utilizzare in altre parti della pianta. Quando ciò accade, i tessuti iniziano a ingiallire e ad asciugarsi fino a quando l'intera pianta non si secca e muore.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Macchia bruna
plant poor
Macchia bruna
Questa infezione può causare la comparsa di macchie o macchie marroni sulla pianta.
Panoramica
Panoramica
Le macchie scolorite sul fogliame delle piante sono uno dei problemi di malattia più comuni che le persone osservano. Questi punti sono causati da malattie fungine e batteriche, con la maggior parte delle infezioni legate a un patogeno fungino. Macchia bruna può verificarsi su tutte le piante d'appartamento, piante ornamentali da fiore, piante da ortaggi e foglie di alberi, cespugli e arbusti. Nessuna pianta resiste ad esso e il problema è peggiore negli ambienti caldi e umidi. Può verificarsi in qualsiasi momento della fase di vita purché siano presenti le foglie. Piccole macchie brunastre compaiono sul fogliame e si ingrandiscono con il progredire della malattia. Nei casi più gravi, la pianta o l'albero si indeboliscono quando le lesioni interrompono la fotosintesi o causano la defogliazione.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Nella maggior parte dei casi, macchia bruna interessa solo una piccola percentuale dell'intera pianta, comparendo su una piccola parte delle foglie. Una piccola infezione mette solo un leggero stress sulla pianta. Tuttavia, se non trattata e la malattia progredisce in numerose stagioni, avrà un grave impatto sulla salute e sulla produttività del campione infetto.
  • Inizia la sporulazione (riproduzione delle spore fungine) e sulle foglie compaiono minuscole macchie.
  • Il posizionamento è spesso casuale e disperso poiché le malattie si diffondono attraverso le gocce di pioggia.
  • Può comparire sulle foglie più basse e all'interno della pianta dove l'umidità è più alta.
  • Le macchie marroni si allargano e diventano abbastanza grandi da toccare i punti vicini per formare una macchia più prominente.
  • I margini delle foglie possono ingiallire.
  • Piccoli punti neri (corpi fruttiferi dei funghi) compaiono nei punti morti.
  • Le macchie crescono di dimensioni fino a quando l'intera foglia non è marrone.
  • La foglia cade dalla pianta.
Sintomi gravi
  • Defogliazione prematura parziale o completa
  • Crescita ridotta
  • Aumento della suscettibilità ai parassiti e ad altre malattie
Causa della malattia
Causa della malattia
Macchia bruna , o macchia fogliare, è un termine descrittivo comune dato a diverse malattie che colpiscono le foglie di piante e alberi. Circa l'85% delle malattie che mostrano macchie fogliari sono dovute a funghi o organismi simili a funghi. A volte macchia bruna è causato da un'infezione batterica o dall'attività degli insetti con sintomi simili. Quando le condizioni sono calde e le superfici fogliari sono bagnate, le spore fungine trasportate dal vento o dalla pioggia si depositano sulla superficie e si attaccano ad essa. Non rompono le pareti cellulari ma crescono nello spazio tra la membrana plasmatica vegetale e la parete cellulare vegetale. Quando le spore si riproducono, rilasciano tossine ed enzimi che causano macchie necrotiche (cioè tessuti morti) sulle foglie, consentendo ai funghi di consumare i prodotti rilasciati quando le cellule si degradano.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Antracnosi
plant poor
Antracnosi
Antracnosi provoca macchie grigio-marroni con margini neri su foglie e steli.
Panoramica
Panoramica
Antracnosi è un gruppo di malattie fungine che colpiscono fogliame, ramoscelli e steli. Può colpire un'ampia varietà di piante tra cui alberi, arbusti, verdure, erbe e fiori ed è più probabile che si verifichi in condizioni fresche e umide. Si verifica spesso in primavera quando la pioggia schizza sui funghi svernanti. Alcune varietà di piante sono allevate per essere resistenti al antracnosi . Se le piante non sono resistenti, possono infettarsi anno dopo anno. Le piante possono anche riprendersi dall'infezione solo per essere reinfettate nello stesso anno. Nella maggior parte dei casi, antracnosi provoca solo danni minori. Tuttavia, le giovani piante sono soggette a gravi danni. Negli scenari peggiori, questa malattia può causare una grave defogliazione.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Le foglie delle piante mostreranno macchie grigie o marroni che possono essere circondate da bordi neri. Le macchie possono essere solo un piccolo punto o molti punti che coprono un'intera foglia. Se questi sintomi progrediscono, le foglie possono cadere prematuramente. Antracnosi può anche causare piccole lesioni su ramoscelli e steli. Questi appaiono spesso come vesciche marroni, grigie o arancioni. Se non trattati, i ramoscelli possono cadere.
Causa della malattia
Causa della malattia
Antracnosi è causato da uno dei numerosi possibili funghi. Questi agenti patogeni svernano sui detriti vegetali. Quando l'acqua colpisce questi funghi in primavera, le spore si liberano e si depositano sul tessuto vegetale. Quando le spore germinano sul tessuto delle foglie o dei ramoscelli, causano sintomi di antracnosi . Questi funghi hanno bisogno di condizioni umide per vivere. Pertanto, non saranno un problema in condizioni asciutte.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
care_more_info

Altro su Dendrobium Chrysotoxum

feedback
Feedback
Durata di Vita
Durata di Vita
Perenne
Diametro della Corona
Diametro della Corona
50 cm
Altezza della Pianta
Altezza della Pianta
30 cm
plantfinder

Trova le amiche verdi perfette per te.

Progetta la tua oasi verde in base ai tuoi criteri: tipo di piante, sicurezza degli animali domestici, livello di competenza, ubicazione e altro ancora.
care_faq

Problemi Comuni

feedback
Feedback

Perché le foglie del mio dendrobium chrysotoxum diventano gialle?

more more
È normale che le foglie ingialliscano e cadano in autunno e in inverno. Se accade durante altre stagioni, potrebbe essere dovuto ai seguenti motivi:
  • Luce solare inadeguata. Dendrobium chrysotoxum richiede lunghi periodi di luce e, se non riceve abbastanza luce, le sue foglie diventeranno gialle e cadranno.
  • Irrigazione impropria. L'irrigazione eccessiva può causare marciume radicale e l'irrigazione insufficiente può disidratare la pianta, entrambi i quali faranno sì che le sue foglie ingialliscano e cadano.
  • Parassiti e malattie. Questo sintomo può essere causato dall'infezione di alcuni parassiti e malattie. Controlla la pianta per altri sintomi e tratta con i consigli riportati di seguito nei parassiti e nelle malattie.

Perché il mio dendrobium chrysotoxum fiorisce?

more more
Dendrobium chrysotoxum ha gemme miste, nel senso che possono crescere in due modi: come gemme non fiorite o, se l'ambiente è giusto, boccioli fioriti. Se subisce continue alte temperature durante la stagione di crescita (primavera ed estate), i boccioli misti si convertiranno in boccioli non fiorenti, o fioriranno solo parzialmente. Pertanto, mantieni la temperatura durante le notti a 18 a 20 ℃ mentre cresce. Ciò promuoverà la conversione di gemme miste in boccioli di fiori.

Il dendrobium chrysotoxum può essere piantato in giardino?

more more
Dendrobium chrysotoxum non può crescere all'aperto tutto l'anno. Dovrai trapiantarlo in casa in inverno, poiché anche il minimo gelo può uccidere il tuo dendrobium chrysotoxum . Dovrai anche portarlo in casa durante le stagioni delle piogge, poiché troppa acqua può provocare marciumi radicali. Inoltre, i forti venti all'aperto possono rompere dendrobium chrysotoxum gambi dei dendrobium chrysotoxum , quindi si consiglia di piantarli in un luogo antivento.
plant

Un botanico in tasca

plant
plant

App

plant
close
product icon
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
ad
Un botanico in tasca
Scan the QR code with your phone camera to download the app
close
title
Un botanico in tasca
qrcode
Scansiona il codice QR per effettuare il download
Su
Cura di Base
Cura Avanzata
Parassiti e Malattie
Maggiori informazioni
Domande Frequenti
Dendrobium chrysotoxum
Dendrobium chrysotoxum

Come Prendersi Cura di Dendrobium Chrysotoxum

L'dendrobium chrysotoxum è un genere di orchidea che comprende quasi due migliaia di specie diverse. Il nome scientifico Dendrobium chrysotoxum ha origine dalla parola greca dendron che significa “albero”, dato che in natura questa specie di pianta vive generalmente aggrappata ai rami degli alberi. Essa si nutre attraverso l'umidità tipica degli ambienti tropicali. Molte specie appartenenti a questo genere hanno acquisito un'importanza simbolica, e sono protagonisti in numerose opere d'arte.
Acqua
Ogni settimana
Acqua
Luce Solare
Piena ombra
Luce Solare
care_basic_guide

Guida di Base per la Cura

feedback
Cultivation:FertilizerDetail

Come concimare Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:FertilizerDetail
Dendrobium chrysotoxum non ha bisogno di molto fertilizzante . Per favorire la crescita, applicare un fertilizzante ricco di azoto (NPK = 30-10-10) ogni 10 giorni circa dopo la germinazione in primavera. All'inizio dell'estate, passare a un fertilizzante bilanciato (NPK = 20-20-20). L'applicazione di un fertilizzante ricco di fosforo può favorire la fioritura in autunno.
Cultivation:SunlightDetail

Quali sono i requisiti di luce solare per Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:SunlightDetail
Dendrobium chrysotoxum ama il pieno sole . Piantalo in un luogo con molta luce, ma non luce solare diretta. Fornire più di 6 ore di luce solare al giorno. Ricorda che una luce insufficiente si traduce in una scarsa qualità e può portare a fioriture ridotte o assenti.
lightmeter

Scopri quanta luce ricevono realmente le tue piante.

Trova i punti migliori per ottimizzare la loro salute, semplicemente usando il tuo telefono.
Cultivation:PruningDetail

Come potare Dendrobium chrysotoxum ?

Cultivation:PruningDetail
È meglio potare dendrobium chrysotoxum fiori appassiti di dendrobium chrysotoxum subito dopo la fioritura per ridurre il consumo di nutrienti non necessari e promuovere più fioriture. Taglia le foglie appassite e malate prontamente per aumentare la circolazione dell'aria, riducendo così parassiti e malattie.
close
care_advanced_guide

Guida avanzata alla cura

feedback
Cultivation:WaterAndHardinessDetail

Qual è l'intervallo di temperatura ideale per Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:WaterAndHardinessDetail
Le piante di orchidee sono originarie delle regioni tropicali e subtropicali, preferendo condizioni calde e umide . Le temperature ottimali di crescita sono comprese tra 18 e 28 ℃ , ed è meglio se c'è una certa differenza di temperatura tra il giorno e la notte: ad esempio, 20-25 ℃ durante il giorno e 15-18 ℃ durante la notte. Dendrobium chrysotoxum è una pianta resistente alla siccità, ma non può tollerare il ristagno idrico e cresce bene al 50-70% di umidità. Se le punte delle foglie sono appassite, significa che l'ambiente è troppo secco. Utilizzare un umidificatore o un flacone spray per aumentare l'umidità dell'aria.
Cultivation:SoilDetail

Qual è il terreno migliore per Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:SoilDetail
Il "suolo" richiesto per dendrobium chrysotoxum è speciale perché, come epifita, originariamente cresceva su grandi alberi nelle foreste tropicali . È necessario imitare questo ambiente di crescita con, ad esempio, muschio d'acqua, trucioli di legno, gusci di cocco, pietre vulcaniche o perlite come substrato del suolo. Puoi anche acquistare del terriccio specifico per orchidee direttamente dai negozi di giardinaggio.
Cultivation:PropagationDetail

Come propagare Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:PropagationDetail
Puoi propagare dendrobium chrysotoxum per divisione o per talea.
Propagazione per divisione : l'utilizzo di un dendrobium chrysotoxum con più gambi è un'opzione migliore per la divisione. Dovresti farlo dopo la fioritura. Quando si divide la pianta, scavarla con cura con le radici intatte e tagliarle in diversi grappoli dalla base. Ricorda di usare strumenti puliti e disinfetta le ferite con un fungicida. Quindi pianta i tuoi grappoli divisi in contenitori e conservali in un luogo fresco. Mentre le nuove radici crescono, spruzzale con abbondante acqua per evitare che si secchino.
Propaga per talea prima della fioritura. Scegli un gambo sano e spesso, elimina le foglie e taglialo in piccoli pezzi a 2 nodi. Inserire il fondo direttamente nel substrato. Mantieni il substrato umido e radicheranno e germoglieranno in circa 2-3 mesi. Puoi anche propagare per talea ponendo l'intero gambo sopra un substrato umido e tagliandolo a pezzi dopo che ha radicato e germogliato. Trapiantare quelle talee radicate in vasi per un'ulteriore crescita. Un terzo modo di propagarsi tagliando è possibile durante il tempo con temperature elevate, quando gli steli sviluppano radici, e puoi tagliarli e piantarli.
Cultivation:PlantingDetail

Come piantare Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:PlantingDetail
Non è necessario un vaso grande per coltivare un dendrobium chrysotoxum in quanto non produrrà un vigoroso apparato radicale che occupa molto spazio . Se il vaso è troppo grande, il terreno tende a raccogliere acqua e causare marciumi radicali. L'altezza del vaso dovrebbe essere 2,5 cm più alta del bulbo (pseudo) del dendrobium chrysotoxum . Puoi facilmente acquistare dendrobium chrysotoxum in un negozio di giardinaggio locale e posizionarlo semplicemente in un substrato traspirante e ben drenato. Dopo la semina, usa dei bastoncini verticali per sostenere i rami fioriti. In climi caldi e umidi, coprire la radice del dendrobium chrysotoxum con muschio di sfagno e attaccarli a un albero con delle corde.
Cultivation:HarvestDetail

Come raccogliere Dendrobium chrysotoxum?

Cultivation:HarvestDetail
Se vuoi mostrare fiori con dendrobium chrysotoxum in vasi, raccogli ci sono solo 2-3 fiori che sbocciano sullo stelo. Taglia in diagonale la parte inferiore del gambo del fiore e mettilo immediatamente in un vaso. Puoi goderti il fiore reciso in acqua pulita per circa 14 giorni, o più a lungo con conservanti.
care_pet_and_diseases

Parassiti e malattie comuni

feedback
Problemi comuni relativi a Dendrobium chrysotoxum, basati su 10 milioni di casi reali
Ingiallimento e appassimento fogliare
Ingiallimento e appassimento fogliare Ingiallimento e appassimento fogliare Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Soluzioni: Se l'ingiallimento e l'essiccazione di foglie e fiori è una progressione naturale dovuta all'età, non si può fare nulla per rallentare o fermare il processo. Una volta che gli ormoni all'interno della pianta iniziano il processo di senescenza, è irreversibile.
Learn More About the Ingiallimento e appassimento fogliare more
Macchia bruna
Macchia bruna Macchia bruna Macchia bruna
Questa infezione può causare la comparsa di macchie o macchie marroni sulla pianta.
Soluzioni: Nei casi minori di macchia bruna , non c'è bisogno di curare la malattia. Tuttavia, se gran parte del fogliame è interessata e si verifica la defogliazione, la pianta trarrà vantaggio dall'eliminazione dell'infezione. Si consiglia di iniziare applicando opzioni di trattamento organico, lavorando fino ai più potenti fungicidi sintetici e chimici, se necessario. Le opzioni organiche non uccideranno il fungo, ma ne impediranno la diffusione. Sciogliere ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio e un cucchiaino di sapone liquido in un litro d'acqua. Usando un flacone spray, spruzzare sulla parte superiore e inferiore delle foglie fino a quando il composto non gocciola. Ripeti ogni due settimane fino a quando le macchie esistenti smettono di allargarsi e le nuove macchie non compaiono più. Spruzzare un sapone fungicida a base di rame sulle foglie, rivestendo la superficie superiore e inferiore delle foglie. Riapplicare come indicato sull'etichetta del prodotto. Il rame penetra nella superficie fogliare e previene la germinazione delle spore in modo che il fungo non possa diffondersi. Applicare un fungicida multiuso sull'intera pianta, seguendo attentamente le istruzioni sull'etichetta.
Learn More About the Macchia bruna more
Antracnosi
Antracnosi Antracnosi Antracnosi
Antracnosi provoca macchie grigio-marroni con margini neri su foglie e steli.
Soluzioni: Per i casi meno gravi in cui sono interessate solo poche foglie, completare quanto segue: Potare le foglie colpite . Usando le forbici da potatura, rimuovi le foglie che hanno macchie. Smaltisci queste foglie per evitare di diffondere la malattia ad altre piante. Elimina detriti . Per fermare la diffusione della malattia, rimuovere detriti ed erbacce dalle piante. Per i casi gravi in cui molte foglie sono infette da grandi macchie: Applicare un fungicida . I fungicidi non cureranno le infezioni attuali, ma impediranno che antracnosi si diffonda ai tessuti non infetti. Applicare un fungicida prima di un periodo di asciugatura seguendo le istruzioni del prodotto. I prodotti contenenti rame diammoniaca diacetato hanno maggiori probabilità di essere efficaci.
Learn More About the Antracnosi more
autodiagnose

Cura e previeni le malattie delle piante.

Il medico delle piante con IA ti aiuta a diagnosticare i problemi delle piante in pochi secondi.
close
Ingiallimento e appassimento fogliare
plant poor
Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Panoramica
Panoramica
Indipendentemente dal tipo di pianta o da dove viene coltivata, a un certo punto comincerà a prendere ingiallimento e appassimento fogliare . Questo è un processo naturale e inevitabile che si verifica quando la pianta ha completato tutti i passaggi della sua vita. Le piante annuali subiscono questo processo alla fine di una singola stagione di crescita. Le piante perenni vivono per più anni, se non decine o centinaia di anni, ma alla fine mostreranno comunque questi sintomi.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Quando le piante hanno progredito attraverso le loro fasi di sviluppo naturali e si stanno avvicinando alla fine del loro ciclo di vita, iniziano a mostrare segni di declino. Le foglie inizieranno a ingiallire e a cadere, e nel tempo diventeranno marrone come la carta e si asciugheranno. Una volta completamente asciutte, le foglie iniziano a cadere dalla pianta fino a quando l'intera pianta non si è asciugata.
Causa della malattia
Causa della malattia
Alla fine della sua vita, la codifica genetica all'interno della pianta aumenta la produzione di etilene, un fitormone che controlla la senescenza o l'invecchiamento naturale e la morte. La divisione cellulare si interrompe e la pianta inizia a catabolizzare le risorse da utilizzare in altre parti della pianta. Quando ciò accade, i tessuti iniziano a ingiallire e ad asciugarsi fino a quando l'intera pianta non si secca e muore.
Soluzioni
Soluzioni
Se l'ingiallimento e l'essiccazione di foglie e fiori è una progressione naturale dovuta all'età, non si può fare nulla per rallentare o fermare il processo. Una volta che gli ormoni all'interno della pianta iniziano il processo di senescenza, è irreversibile.
Prevenzione
Prevenzione
Sfortunatamente, non c'è modo di impedire alle piante di morire di "vecchiaia". Per aiutare a prolungare la loro vita e rimandare i sintomi ingiallimento e appassimento fogliare il più a lungo possibile, prenditi cura di loro dando loro abbastanza acqua, concimandoli in modo appropriato e assicurandoti che ricevano abbastanza luce solare.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Macchia bruna
plant poor
Macchia bruna
Questa infezione può causare la comparsa di macchie o macchie marroni sulla pianta.
Panoramica
Panoramica
Le macchie scolorite sul fogliame delle piante sono uno dei problemi di malattia più comuni che le persone osservano. Questi punti sono causati da malattie fungine e batteriche, con la maggior parte delle infezioni legate a un patogeno fungino. Macchia bruna può verificarsi su tutte le piante d'appartamento, piante ornamentali da fiore, piante da ortaggi e foglie di alberi, cespugli e arbusti. Nessuna pianta resiste ad esso e il problema è peggiore negli ambienti caldi e umidi. Può verificarsi in qualsiasi momento della fase di vita purché siano presenti le foglie. Piccole macchie brunastre compaiono sul fogliame e si ingrandiscono con il progredire della malattia. Nei casi più gravi, la pianta o l'albero si indeboliscono quando le lesioni interrompono la fotosintesi o causano la defogliazione.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Nella maggior parte dei casi, macchia bruna interessa solo una piccola percentuale dell'intera pianta, comparendo su una piccola parte delle foglie. Una piccola infezione mette solo un leggero stress sulla pianta. Tuttavia, se non trattata e la malattia progredisce in numerose stagioni, avrà un grave impatto sulla salute e sulla produttività del campione infetto.
  • Inizia la sporulazione (riproduzione delle spore fungine) e sulle foglie compaiono minuscole macchie.
  • Il posizionamento è spesso casuale e disperso poiché le malattie si diffondono attraverso le gocce di pioggia.
  • Può comparire sulle foglie più basse e all'interno della pianta dove l'umidità è più alta.
  • Le macchie marroni si allargano e diventano abbastanza grandi da toccare i punti vicini per formare una macchia più prominente.
  • I margini delle foglie possono ingiallire.
  • Piccoli punti neri (corpi fruttiferi dei funghi) compaiono nei punti morti.
  • Le macchie crescono di dimensioni fino a quando l'intera foglia non è marrone.
  • La foglia cade dalla pianta.
Sintomi gravi
  • Defogliazione prematura parziale o completa
  • Crescita ridotta
  • Aumento della suscettibilità ai parassiti e ad altre malattie
Causa della malattia
Causa della malattia
Macchia bruna , o macchia fogliare, è un termine descrittivo comune dato a diverse malattie che colpiscono le foglie di piante e alberi. Circa l'85% delle malattie che mostrano macchie fogliari sono dovute a funghi o organismi simili a funghi. A volte macchia bruna è causato da un'infezione batterica o dall'attività degli insetti con sintomi simili. Quando le condizioni sono calde e le superfici fogliari sono bagnate, le spore fungine trasportate dal vento o dalla pioggia si depositano sulla superficie e si attaccano ad essa. Non rompono le pareti cellulari ma crescono nello spazio tra la membrana plasmatica vegetale e la parete cellulare vegetale. Quando le spore si riproducono, rilasciano tossine ed enzimi che causano macchie necrotiche (cioè tessuti morti) sulle foglie, consentendo ai funghi di consumare i prodotti rilasciati quando le cellule si degradano.
Soluzioni
Soluzioni
Nei casi minori di macchia bruna , non c'è bisogno di curare la malattia. Tuttavia, se gran parte del fogliame è interessata e si verifica la defogliazione, la pianta trarrà vantaggio dall'eliminazione dell'infezione. Si consiglia di iniziare applicando opzioni di trattamento organico, lavorando fino ai più potenti fungicidi sintetici e chimici, se necessario. Le opzioni organiche non uccideranno il fungo, ma ne impediranno la diffusione.
  1. Sciogliere ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio e un cucchiaino di sapone liquido in un litro d'acqua. Usando un flacone spray, spruzzare sulla parte superiore e inferiore delle foglie fino a quando il composto non gocciola. Ripeti ogni due settimane fino a quando le macchie esistenti smettono di allargarsi e le nuove macchie non compaiono più.
  2. Spruzzare un sapone fungicida a base di rame sulle foglie, rivestendo la superficie superiore e inferiore delle foglie. Riapplicare come indicato sull'etichetta del prodotto. Il rame penetra nella superficie fogliare e previene la germinazione delle spore in modo che il fungo non possa diffondersi.
  3. Applicare un fungicida multiuso sull'intera pianta, seguendo attentamente le istruzioni sull'etichetta.
Prevenzione
Prevenzione
Come molte altre malattie, è più facile prevenire macchia bruna che curarlo, e questo viene fatto attraverso pratiche culturali.
  • Elimina le foglie autunnali dal terreno prima dell'inverno per ridurre al minimo i luoghi in cui funghi e batteri possono svernare.
  • Mantenere un buon movimento dell'aria tra le piante attraverso un'adeguata spaziatura tra le piante.
  • Aumenta la circolazione dell'aria attraverso il centro delle piante attraverso la potatura.
  • Pulisci accuratamente tutti gli strumenti di potatura dopo aver lavorato con piante malate.
  • Non gettare mai materiale vegetale malato in un cumulo di compost.
  • Evitare l'irrigazione sopraelevata per mantenere l'umidità lontana dal fogliame.
  • Mantieni le piante sane fornendo luce solare, acqua e fertilizzanti adeguati.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Antracnosi
plant poor
Antracnosi
Antracnosi provoca macchie grigio-marroni con margini neri su foglie e steli.
Panoramica
Panoramica
Antracnosi è un gruppo di malattie fungine che colpiscono fogliame, ramoscelli e steli. Può colpire un'ampia varietà di piante tra cui alberi, arbusti, verdure, erbe e fiori ed è più probabile che si verifichi in condizioni fresche e umide. Si verifica spesso in primavera quando la pioggia schizza sui funghi svernanti. Alcune varietà di piante sono allevate per essere resistenti al antracnosi . Se le piante non sono resistenti, possono infettarsi anno dopo anno. Le piante possono anche riprendersi dall'infezione solo per essere reinfettate nello stesso anno. Nella maggior parte dei casi, antracnosi provoca solo danni minori. Tuttavia, le giovani piante sono soggette a gravi danni. Negli scenari peggiori, questa malattia può causare una grave defogliazione.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Le foglie delle piante mostreranno macchie grigie o marroni che possono essere circondate da bordi neri. Le macchie possono essere solo un piccolo punto o molti punti che coprono un'intera foglia. Se questi sintomi progrediscono, le foglie possono cadere prematuramente. Antracnosi può anche causare piccole lesioni su ramoscelli e steli. Questi appaiono spesso come vesciche marroni, grigie o arancioni. Se non trattati, i ramoscelli possono cadere.
Causa della malattia
Causa della malattia
Antracnosi è causato da uno dei numerosi possibili funghi. Questi agenti patogeni svernano sui detriti vegetali. Quando l'acqua colpisce questi funghi in primavera, le spore si liberano e si depositano sul tessuto vegetale. Quando le spore germinano sul tessuto delle foglie o dei ramoscelli, causano sintomi di antracnosi . Questi funghi hanno bisogno di condizioni umide per vivere. Pertanto, non saranno un problema in condizioni asciutte.
Soluzioni
Soluzioni
Per i casi meno gravi in cui sono interessate solo poche foglie, completare quanto segue:
  • Potare le foglie colpite . Usando le forbici da potatura, rimuovi le foglie che hanno macchie. Smaltisci queste foglie per evitare di diffondere la malattia ad altre piante.
  • Elimina detriti . Per fermare la diffusione della malattia, rimuovere detriti ed erbacce dalle piante.
Per i casi gravi in cui molte foglie sono infette da grandi macchie:
  • Applicare un fungicida . I fungicidi non cureranno le infezioni attuali, ma impediranno che antracnosi si diffonda ai tessuti non infetti. Applicare un fungicida prima di un periodo di asciugatura seguendo le istruzioni del prodotto. I prodotti contenenti rame diammoniaca diacetato hanno maggiori probabilità di essere efficaci.
Prevenzione
Prevenzione
Poiché antracnosi è difficile da trattare una volta che appare, è importante evitare che infetti le tue piante.
  • Rimuovere i detriti . Elimina tutto il vecchio materiale vegetale e le erbacce da sotto e intorno alle piante in autunno. Questo materiale può ospitare spore di antracnosi che in seguito infetteranno le piante.
  • Seleziona varietà resistenti . Quando aggiungi nuove piante, scegli varietà resistenti al antracnosi .
  • Aumenta il flusso d'aria . Antracnosi prospera in condizioni di bagnato, quindi piante spaziali abbastanza distanti da consentire un buon flusso d'aria.
  • Evitare l'irrigazione sopraelevata . Per mantenere asciutto il tessuto vegetale, evita di usare l'irrigazione dall'alto. Invece, innaffia alla base delle piante o installa l'irrigazione a goccia.
  • Utilizzare un fungicida preventivo . Se c'è un motivo per sospettare futuri focolai di antracnosi , applicare un fungicida all'inizio della primavera.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
care_more_info

Altro su Dendrobium Chrysotoxum

feedback
Durata di Vita
Durata di Vita
Perenne
Diametro della Corona
Diametro della Corona
50 cm
Altezza della Pianta
Altezza della Pianta
30 cm
plantfinder

Trova le amiche verdi perfette per te.

Progetta la tua oasi verde in base ai tuoi criteri: tipo di piante, sicurezza degli animali domestici, livello di competenza, ubicazione e altro ancora.
care_faq

Problemi Comuni

feedback

Perché le foglie del mio dendrobium chrysotoxum diventano gialle?

more more
È normale che le foglie ingialliscano e cadano in autunno e in inverno. Se accade durante altre stagioni, potrebbe essere dovuto ai seguenti motivi:
  • Luce solare inadeguata. Dendrobium chrysotoxum richiede lunghi periodi di luce e, se non riceve abbastanza luce, le sue foglie diventeranno gialle e cadranno.
  • Irrigazione impropria. L'irrigazione eccessiva può causare marciume radicale e l'irrigazione insufficiente può disidratare la pianta, entrambi i quali faranno sì che le sue foglie ingialliscano e cadano.
  • Parassiti e malattie. Questo sintomo può essere causato dall'infezione di alcuni parassiti e malattie. Controlla la pianta per altri sintomi e tratta con i consigli riportati di seguito nei parassiti e nelle malattie.

Perché il mio dendrobium chrysotoxum fiorisce?

more more
Dendrobium chrysotoxum ha gemme miste, nel senso che possono crescere in due modi: come gemme non fiorite o, se l'ambiente è giusto, boccioli fioriti. Se subisce continue alte temperature durante la stagione di crescita (primavera ed estate), i boccioli misti si convertiranno in boccioli non fiorenti, o fioriranno solo parzialmente. Pertanto, mantieni la temperatura durante le notti a 18 a 20 ℃ mentre cresce. Ciò promuoverà la conversione di gemme miste in boccioli di fiori.

Il dendrobium chrysotoxum può essere piantato in giardino?

more more
Dendrobium chrysotoxum non può crescere all'aperto tutto l'anno. Dovrai trapiantarlo in casa in inverno, poiché anche il minimo gelo può uccidere il tuo dendrobium chrysotoxum . Dovrai anche portarlo in casa durante le stagioni delle piogge, poiché troppa acqua può provocare marciumi radicali. Inoltre, i forti venti all'aperto possono rompere dendrobium chrysotoxum gambi dei dendrobium chrysotoxum , quindi si consiglia di piantarli in un luogo antivento.
product icon close
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
product icon close
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto