PictureThis
camera identify
Usa l'App
tab list
Home Identifica Applicazione
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Scarica l'App
Questa pagina è più bella nell'app
Falso gelsomino
Trachelospermum jasminoides
Come trapiantare Falso Gelsomino con successo?
Il momento ideale per trapiantare falso gelsomino è la deliziosa tarda primavera, che consente di mettere radici prima della canicola estiva. Scegliete un luogo soleggiato o semi-ombreggiato con un terreno ben drenante per una crescita ottimale. Per ottenere risultati ottimali, allentate delicatamente le radici e annaffiate abbondantemente dopo il trapianto.
Quali preparativi sono necessari prima di trapiantare Falso Gelsomino?
Qual è il periodo ideale per il trapianto di Falso Gelsomino?
Il momento ottimale per il trapianto di falso gelsomino è la fine della primavera, poiché la pianta ha appena terminato il periodo di dormienza. Il trapianto in questo periodo dà a falso gelsomino tutto il tempo necessario per stabilirsi e acclimatarsi prima della calda estate. Ricordiamo che questo periodo offre le migliori possibilità di crescita a falso gelsomino, che si trova nella fase ideale del suo ciclo di crescita e di temperatura. Quindi, non dimenticate: la tarda primavera è il momento migliore per il trapianto di falso gelsomino.
Quanto spazio lasciare tra le piante di Falso Gelsomino?
Quando trapiantate falso gelsomino, assicuratevi di lasciare abbastanza spazio tra le piante. L'ideale sarebbe distanziare le piante di circa 1,2-2,8 metri. In questo modo si ottiene un ampio spazio per la crescita, pur garantendo una copertura sufficiente per una bella esposizione verde.
Qual è la migliore miscela di terriccio per il trapianto di Falso Gelsomino?
Per preparare il terreno per falso gelsomino, utilizzate un terreno fertile e ben drenato, ricco di materia organica. Mescolate un fertilizzante di base, come un concime granulare bilanciato a lento rilascio o del compost ben decomposto. Questo fornirà le sostanze nutritive di cui la pianta ha bisogno per crescere.
Dove dovresti spostare il tuo Falso Gelsomino?
Al momento del trapianto, scegliete una posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata per falso gelsomino. Queste piante possono tollerare diversi livelli di luce, ma cresceranno meglio e produrranno i fiori più profumati se riceveranno almeno 4-6 ore di luce solare diretta al giorno.
Quali attrezzature dovresti preparare prima di trapiantare Falso Gelsomino?
Guanti da giardinaggio
Questi proteggeranno le vostre mani mentre lavorate con il terreno e le piante.
Pala o cazzuola
Utilizzateli per scavare una buca nella nuova posizione e per sollevare la pianta falso gelsomino durante lo spostamento.
Carriola o carrello da giardino
Per il trasporto di falso gelsomino dalla posizione originale a quella nuova.
Cesoie per potatura
Per potare la pianta falso gelsomino prima o dopo il trapianto.
Un annaffiatoio o un tubo flessibile
Innaffiare la pianta prima e dopo il trapianto.
Pacciamatura
Per mantenere l'umidità dopo il trapianto.
Come si rimuove Falso Gelsomino dal terreno?
Da terra : Se il falso gelsomino è coltivato in piena terra, iniziate ad annaffiare il terreno circostante per ammorbidirlo e renderlo più facile da sollevare. Quindi, scavate una trincea generosa intorno alla pianta, assicurandovi di non danneggiare la zolla. Successivamente, sollevate la pianta con cautela per mantenere intatta la zolla. Da un vaso : per rimuovere la pianta da un vaso, immergerla in acqua e rovesciarla di lato. Quindi, tirate con cautela la base del falso gelsomino, lasciandolo scivolare fuori insieme al terriccio e alla zolla. Da un vassoio per piantine: Se falso gelsomino è in un vassoio per piantine, innaffiatelo e lasciatelo in ammollo prima di spingere con cautela la base della cella della piantina per sollevarla.
Guida passo-passo per il trapianto di Falso Gelsomino
Fase1 Preparazione
Preparare la nuova buca prima di rimuovere la pianta falso gelsomino dalla sua posizione attuale, in modo da ridurre al minimo il tempo in cui la pianta rimane fuori dal terreno e ridurre lo stress.
Fase2 Stabilire il foro
Questa buca deve essere larga il doppio della zolla, ma alla stessa profondità.
Fase 3 Trasferimento dell'impianto
Posizionare con cura il falso gelsomino nella buca e riempire con il terreno scavato, assicurandosi che la pianta si trovi allo stesso livello della posizione originale.
Fase4 Irrigazione
Dopo aver piantato falso gelsomino, innaffiatelo bene, bagnando il terreno circostante.
Fase5 Pacciamatura
Aggiungete uno strato di pacciamatura intorno alla base della pianta per conservare l'umidità.
Come ci si prende cura di Falso Gelsomino dopo il trapianto?
Potatura
La potatura di parte del fogliame di falso gelsomino può ridurre la perdita di acqua e lo stress della pianta dopo il trapianto.
Picchettamento
Se falso gelsomino è una pianta rampicante, potrebbe aver bisogno di un po' di sostegno finché le sue radici non si stabilizzano. Infilate nel terreno alcuni paletti da giardino e legate leggermente la pianta.
Monitoraggio
Tenete d'occhio il sito falso gelsomino per individuare eventuali segni di stress. Se le foglie iniziano ad appassire o a ingiallire, può significare che la pianta non riceve abbastanza acqua o è stata piantata in un luogo troppo luminoso o troppo ombreggiato.
Irrigazione
Sebbene falso gelsomino già avviato abbia bisogno di un'annaffiatura moderata, quello trapiantato dovrà essere annaffiato regolarmente finché non si sarà stabilito nella nuova posizione. L'eccesso di acqua può causare il marciume delle radici, quindi assicuratevi che il terreno sia appena umido, non inzuppato.
Risoluzione dei problemi comuni con il trapianto di Falso Gelsomino.
Qual è il momento migliore per trapiantare falso gelsomino?
Il trapianto di falso gelsomino deve essere effettuato in tarda primavera, quando il clima è in un periodo "goldilocks" - né troppo caldo né troppo freddo.
Quanto spazio devo lasciare tra ogni falso gelsomino?
Quando trapiantate falso gelsomino, assicurate una distanza di circa 4-6 piedi (1,2-1,8 metri) tra ogni pianta. Questo favorisce una crescita e una diffusione ottimali.
Quanto devono essere profondi i fori per il mio trapianto falso gelsomino?
Scavate delle buche larghe circa il doppio e profonde quanto la zolla della vostra falso gelsomino. Per la maggior parte delle giovani piante la profondità e la larghezza sono circa 25 cm.
Perché le foglie del mio falso gelsomino trapiantato stanno appassendo?
L'appassimento dopo il trapianto può essere un segno di shock da trapianto. Assicuratevi di annaffiare a sufficienza il vostro falso gelsomino e di tenerlo in ombra parziale per alcuni giorni dopo il trapianto.
Di quanta acqua ha bisogno falso gelsomino dopo il trapianto?
Innaffiate generosamente il vostro falso gelsomino subito dopo il trapianto. Successivamente, mantenete il terreno umido, ma non inzuppato d'acqua. Un'eccessiva irrigazione può danneggiare la pianta.
Il falso gelsomino trapiantato non sta fiorendo. Cosa devo fare?
Siate pazienti. È normale che dopo il trapianto falso gelsomino concentri le proprie energie sull'attecchimento delle radici, piuttosto che sulla fioritura. Assicuratevi che la luce e il cibo siano sufficienti per la fioritura futura.
Che tipo di terreno è adatto per il trapianto di falso gelsomino?
Falso gelsomino preferisce un terreno ben drenato, arricchito con materia organica o compost. Un livello di pH da leggermente acido a neutro è ideale per una crescita ottimale.
Devo potare falso gelsomino prima del trapianto?
Non necessariamente. Tuttavia, una leggera potatura di falso gelsomino può aiutare le sue energie a concentrarsi sull'attecchimento nella nuova sede.
Che tipo di fertilizzanti si devono usare dopo il trapianto di falso gelsomino?
Un fertilizzante a lento rilascio bilanciato in azoto, fosforo e potassio è una buona scelta per falso gelsomino dopo il trapianto. Questo favorisce una buona crescita delle radici e del fogliame.
Chi può aiutarmi con il trapianto di falso gelsomino?
Il personale dei vivai locali, le aziende di progettazione paesaggistica e le comunità di giardinaggio possono fornire assistenza per il trapianto di falso gelsomino. Ricordate che un trattamento attento e amorevole di falso gelsomino può garantire il successo del trapianto!
Vuoi scopri informazioni sulla cura delle piante, i consigli stagionali, le malattie e molto altro ancora?
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto