Prova Gratis
tab list
PictureThis
Italiano
arrow
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
PictureThis
Search
Cerca Piante
Prova Gratis
Global
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Questa pagina è più bella nell'app
picturethis icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
Scarica l'App gratuitamente
Continua a leggere
about about
Su
plant_info plant_info
Maggiori informazioni
toxic toxic
Tossicità
weed weed
Controllo delle erbe infestanti
distribution_map distribution_map
Distribuzione
topic topic
FAQ sulla cura
care_scenes care_scenes
Ulteriori istruzioni
more_plants more_plants
Piante affini
pic top
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Zone di resistenza
Zone di resistenza
6 a 9
Tossico per gli animali
plant_info

Fatti salienti su Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback

Attributi di Yucca arkansana

Durata di Vita
Perenne
Tipo di pianta
Erba medicinale
Periodo di fioritura
Primavera
Altezza della Pianta
61 cm
Diametro della Corona
60 cm
Colore del fiore
Bianco
Tipo di foglia
Sempreverde
Temperatura ideale
10 - 35 ℃
Pollinators
Falene
Benefits to Pollinating Insects
Fonte di cibo per adulti, Cibo larvale

Simbolismo

Classificazione scientifica di Yucca arkansana

icon
Trova le amiche verdi perfette per te.
Progetta la tua oasi verde in base ai tuoi criteri: tipo di piante, sicurezza degli animali domestici, livello di competenza, ubicazione e altro ancora.
toxic

Yucca arkansana e la loro tossicità

feedback
Feedback
feedback
* Il giudizio su tossicità e pericolosità è solo indicativo. NON GARANTIAMO l'accuratezza di tali giudizi. Perciò, NON DOVRESTI basarti su questo giudizio. E' IMPORTANTE RICHIEDERE IN ANTICIPO L'AIUTO DI UN PROFESSIONISTA, quando necessario.
icon
Identifica le piante tossiche nel tuo giardino
Scopri cosa è tossico e cosa è sicuro per i tuoi amati animali.
Tossico per i gatti
Tossico per i gatti
weed

Controllo delle infestanti Informazioni su Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback
Infestanti
Con l'alto valore ornamentale dei suoi fiori e foglie, yucca arkansana è una pianta ornamentale, un'erbaccia e una pianta velenosa. Ha una forte vitalità con il sistema di root sviluppato. Una volta che invade, sarà difficile da controllare. Rispetto alla sua capacità di invasione, la tossicità è piuttosto lieve per l'uomo e superiore per gli animali.
weed
icon
Ci sono delle erbe infestanti nel tuo giardino?
Distinguile dalle tue piante grazie a un'immagine e impara a tenerle sotto controllo.
distribution

Distribuzione di Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback

Habitat di Yucca arkansana

Collinose, rocce sporgenti, praterie
Emisfero Nord
Emisfero Sud

Mappa di distribuzione di Yucca arkansana

distribution map
Nativa
Coltivata
Invasiva
Potenzialmente infestante
Esotica
Specie non presente
habit
question

Domande su Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback
Watering Watering Annaffiatura
Sunlight Sunlight Luce solare
Temperature Temperature Temperatura
Qual è il metodo migliore per innaffiare il mio Yucca arkansana?
La nebulizzazione può essere un buon modo per mantenere le foglie idratate ma non troppo inzuppate. Assicuratevi sempre che ci sia un buon drenaggio per evitare il marciume delle radici. La pianta può essere sensibile al fluoro, spesso presente nella rete idrica pubblica, e questa specie non tollera l'acqua dura, soprattutto se è in fase di crescita. Utilizzate un annaffiatoio o un irrigatore con acqua depurata o distillata. Assicuratevi di innaffiare in modo uniforme l'intera superficie del terreno per evitare che gli steli marciscano. Al posto dell'acqua del rubinetto, utilizzate di tanto in tanto acqua distillata per evitare la morte della pianta, la bruciatura delle foglie o la crescita stentata. Un'altra opzione è quella di utilizzare l'acqua piovana quando è disponibile. Mantenete sempre il terreno umido, ma evitate che sia troppo inzuppato se il Yucca arkansana è piantato in un vaso. Se è piantato all'esterno, in giardino, è necessario avere un drenaggio adeguato e lasciare che il terreno si asciughi completamente prima di accendere l'irrigatore o il tubo da giardino, poiché ciò può portare a marciume radicale e ingiallimento delle foglie. Alcuni usano il perossido di idrogeno come trattamento nell'acqua, ma non è consigliabile per un uso regolare. Il perossido di idrogeno stimolerà l'acqua piovana, ma solo occasionalmente. Un sistema di filtraggio può essere utile per rimuovere nitrati, sale e piombo che potrebbero essere contenuti nell'acqua.
Continua a leggere more
Cosa devo fare se innaffio troppo o troppo poco Yucca arkansana?
Alcuni segnali che indicano che le piante non ricevono abbastanza acqua sono le punte marroni della pianta. Queste specie sono molto sensibili al boro e al fluoro che si trovano di solito nell'acqua del rubinetto, e si può capire che hanno una quantità eccessiva di questi minerali quando le foglie iniziano a cadere. Quando il Yucca arkansana è poco irrigato, anche gli steli mostrano delle rughe. Le foglie possono diventare marroni, croccanti e iniziare a seccarsi. Quando ciò accade, annaffiate il prima possibile. Un altro aspetto da tenere in considerazione è l'eccesso di annaffiature: in questo caso può insorgere il marciume radicale. È necessario rimuovere dal terreno tutte le radici danneggiate, soprattutto se appaiono mollicce, fragili e nere. Per risolvere questi problemi, è importante tagliare una parte più grande della radice. Anche le innaffiature eccessive possono far apparire le foglie marroni e pronte a cadere. Questo può accadere molto presto, quindi è necessario drenare l'acqua in eccesso e aspettare che il terreno si asciughi prima di annaffiare per aiutare la pianta a riprendersi. Buttate via il terriccio del vaso se ci sono segni di marciume radicale. Pulite tutto accuratamente e assicuratevi di inserire i ciottoli per favorire il drenaggio. Eliminate l'acqua in eccesso alla base del vaso se notate anelli di colorazione o macchie bruno-rossastre sulle foglie.
Continua a leggere more
Con quale frequenza devo annaffiare il mio Yucca arkansana?
Il Yucca arkansana è una specie relativamente resistente e abbastanza tollerante alla siccità. Per questo motivo è necessario annaffiare solo ogni 1-2 settimane quando il terreno è asciutto, soprattutto se è piantata in un vaso. Innaffiate generosamente finché non vedete che l'acqua comincia a gocciolare nei fori di drenaggio del vaso. Rimuovete l'acqua dal sottovaso dopo un'ora e non lasciatela sul vaso. Quando vengono piantate in giardino, è necessario considerare le precipitazioni che la pianta riceve. Le radici non amano stare nell'acqua, quindi assicuratevi di avere un'irrigazione adeguata come parte del paesaggio. Innaffiate 1 volta ogni 2 settimane, soprattutto se vivete in un'area tropicale ricca di piogge e monsoni.
Continua a leggere more
Di quanta acqua ha bisogno il mio Yucca arkansana?
Come regola generale, si dovrebbe innaffiare Yucca arkansana quando si nota che circa 2 pollici del terreno superiore sono già asciutti, soprattutto se si coltiva all'aperto. Quando è piantata in giardino, bisogna assicurarsi che Yucca arkansana riceva l'acqua necessaria almeno una volta ogni due settimane. Bisogna tenere conto dell'acqua piovana, dei cambiamenti stagionali e dell'umidità dell'ambiente, quindi non bisogna mai esagerare con le annaffiature. Questo può valere anche quando il vaso è asciutto di circa 5 cm se la pianta è coltivata in casa. Se si trovano in casa o sono cresciute in vivaio, provate ad annaffiare più frequentemente, almeno una volta alla settimana, perché potrebbero non essere in grado di ricevere l'acqua piovana o l'umidità supplementare di cui hanno bisogno in casa. Se notate che le foglie della pianta si afflosciano, non esitate a dar loro da bere. Le radici devono essere mantenute umide, ma non inzuppate. Il modo migliore per annaffiarle è bagnare il vaso e lasciare scolare l'acqua. Assicuratevi di annaffiare solo quando il terreno è parzialmente asciutto e non date loro un orario specifico. Non sono piante molto assetate, quindi aspettate un paio di giorni prima di dar loro da bere. Anche un terreno ben drenante può aiutarle a crescere e mettetele sempre in un luogo con un alto tasso di umidità. Innaffiatele ogni 1-2 settimane durante l'estate, quando fuori fa molto caldo. Durante la stagione di crescita e in primavera, utilizzate la stessa quantità d'acqua. Quando crescono hanno bisogno di molta acqua, quindi è bene dar loro da bere regolarmente. Se è inverno o autunno, sappiate che dovreste annaffiare solo ogni 2 o 4 settimane. Questo avviene quando si nota che il terreno è completamente secco.
Continua a leggere more
Come posso assicurarmi di annaffiare adeguatamente il mio Yucca arkansana?
Nella maggior parte dei casi, le annaffiature bisettimanali o settimanali dovrebbero essere più che sufficienti per Yucca arkansana. Aspettate che il terreno sia asciutto da 2 a 4 pollici, soprattutto se avete piante adulte, per evitare un eccesso di irrigazione. Versate generosamente fino a quando non vedete che l'acqua esce dai fori di drenaggio. Non bisogna lasciare acqua stagnante e rimuovere l'eccesso dai sottovasi. Il marciume radicale può verificarsi se c'è troppa acqua, quindi è sempre meglio darne poca che troppa per questa specie. Il metodo dell'ammollo e dell'asciugatura è più che sufficiente per le piante, sia che si trovino all'interno che all'esterno. Il terreno intorno alla pianta deve essere completamente bagnato e assicuratevi di registrare su un'app o sul calendario ogni volta che annaffiate. Lasciate asciugare il terreno per evitare il marciume delle radici e aiutarle a sviluppare un apparato radicale più sano. Innaffiate con uno spruzzino o un barattolo abbastanza profondo da raggiungere le radici per evitare che la pianta appassisca.
Continua a leggere more
Devo regolare la frequenza di irrigazione del mio Yucca arkansana in base alle diverse stagioni o ai diversi climi?
Il letto di terra o i vasi devono essere umidi durante la primavera o l'autunno. Tuttavia, evitate che si inzuppino. Riducete le annaffiature durante l'inverno o verso la fine dell'autunno. Ricordate che un terreno troppo secco o troppo umido può causare problemi alle piante. Lasciate che Yucca arkansana si asciughi prima di annaffiare, soprattutto in inverno. Quando il terreno è troppo secco, utilizzate acqua distillata e saturatelo a fondo. Evitate il più possibile l'acqua fredda. Una nebulizzazione occasionale durante l'estate o l'inverno, così come una concimazione in primavera, possono essere d'aiuto.
Continua a leggere more
Devo cambiare la frequenza di irrigazione durante le diverse fasi di crescita del mio Yucca arkansana?
Innaffiate almeno due volte a settimana durante la stagione di crescita e vedrete che cresceranno più rapidamente. Quando sono ai primi stadi, il Yucca arkansana è molto sensibile ai minerali presenti nell'acqua del rubinetto, quindi è meglio esporlo all'acqua piovana o all'acqua filtrata. Quando sono giovani, l'esposizione a sostanze chimiche non necessarie può provocare una crescita stentata e una decolorazione. Un fertilizzante bilanciato e l'irrigazione ogni volta che il terreno è asciutto possono aiutare durante la stagione di crescita. Durante la stagione di crescita, le annaffiature dovrebbero essere da 1 a 2 volte alla settimana. Quando la pianta è già consolidata, si consiglia di annaffiarla una volta ogni 3 settimane. Quando si segnala una pianta coltivata Yucca arkansana, è necessario innaffiare bene il terreno per renderlo umido. È anche possibile pulire le foglie con un panno bagnato per tenere lontani gli insetti e per favorire una maggiore umidità durante l'estate.
Continua a leggere more
Devo annaffiare il mio Yucca arkansana in modo diverso quando lo pianto all'interno rispetto all'esterno?
A seconda della posizione delle piante, è meglio annaffiarle frequentemente quando sono in casa. Assicuratevi che siano lontane da qualsiasi apparecchio di riscaldamento. L'umidità naturale della stanza può essere sufficiente, ma la pianta potrebbe preferire l'elevata umidità dell'ambiente esterno durante l'estate, soprattutto se assomiglia a quella dell'habitat di una foresta pluviale. Innaffiate le piante una volta ogni due settimane e nebulizzatele leggermente almeno tre volte ogni sette giorni per mantenerle in salute se sono piantate in vaso. Un modo per verificarlo è togliere il vaso e vedere se le radici sono già asciutte. Questo è possibile con i vasi di plastica, ma potete sempre controllare con un misuratore di umidità se non potete rimuovere il vaso. Se coltivata all'aperto, è necessario considerare l'acqua piovana della pianta, soprattutto in primavera e in estate. È consigliabile annaffiare la pianta una volta ogni 1-2 settimane durante l'estate. Evitate di annaffiare la pianta nel tardo autunno e in inverno e datele da bere solo quando vedete delle macchie marroni sulle foglie. Quando sono piantate in giardino hanno bisogno solo di annaffiature occasionali, ma è necessario trapiantarle in casa per farle sopravvivere al fresco durante l'inverno. Alcuni usano molta pacciamatura durante l'autunno, ma quando si coltiva in una zona fredda, si dovrebbe prendere in considerazione l'idea di scavare e trapiantare la pianta, annaffiandola occasionalmente e aspettando che passi il gelo.
Continua a leggere more
A cosa devo prestare attenzione quando innaffio il mio Yucca arkansana in stagioni, climi e periodi di crescita diversi?
Il Yucca arkansana ama l'umidità elevata e vi prospera. Tuttavia, in inverno l'umidità è bassa e le piante da interno sono più soggette ad appassire. Nebulizzate leggermente le foglie in modo da mantenere una crescita sana della pianta in primavera e in estate. Sarebbe utile anche posizionare le piante su vassoi riempiti d'acqua e sassolini per creare umidità intorno a Yucca arkansana durante l'inverno, ma assicuratevi di svuotare poi il sottovaso. Anche un umidificatore di alta qualità può essere utile durante l'inverno. Inoltre, l'uso di acqua fredda sulle piante durante l'inverno può causare danni permanenti e shock radicale. Lasciate che l'acqua si riscaldi a temperatura ambiente prima di metterla sulle piante. L'uso di apparecchi di riscaldamento può disidratare l'aria interna, quindi è consigliabile aggiungere più nebbia. Posizionate i vasi vicino ad essa e lasciate che assorbano la nebbia. Se possibile, utilizzate acqua distillata in bottiglia, poiché le piante sono sensibili al fluoro. Quando notate che le punte iniziano a ingiallire, è il momento di procedere a una leggera nebulizzazione più volte alla settimana. Inoltre, quando si utilizza l'acqua del rubinetto, lasciatela riposare per una notte. In questo modo si ridurranno il cloro e le altre sostanze chimiche eventualmente presenti nell'acqua. L'acqua distillata è sempre l'alternativa migliore. Durante l'estate, fate attenzione alle innaffiature eccessive. Le punte marroni indicano che non c'è abbastanza umidità nell'aria e bisogna aggiungerne un po' quando il Yucca arkansana mostra di avere sete.
Continua a leggere more
Perché è importante annaffiare il mio Yucca arkansana?
Innaffiare il Yucca arkansana aiuterà a far crescere un bel fogliame. Questa specie è in grado di regalare bellezza tutto l'anno, e si potrebbe voler fare in modo che le foglie rimangano verdi indipendentemente dalla stagione. Innaffiando in base alle sue esigenze si possono prevenire molti problemi spesso associati a un'eccessiva umidità del terreno. Si possono prevenire marciumi radicali, malattie fungine e punte marroni sulle piante in vaso e su quelle piantate a terra. È meglio usare un annaffiatoio con acqua tiepida quando si nota che il terreno è asciutto a terra e nel vaso. Usate acqua tiepida e cercate segni di fogliame giallo. L'ingiallimento delle foglie è tipicamente un segno che questa specie ha bisogno di acqua. D'altra parte, le punte marroni indicano che si sta esagerando con le annaffiature, quindi è meglio fermarsi e dare al terreno il tempo di asciugarsi, indipendentemente dal fatto che siano state piantate all'aperto o in casa.
Continua a leggere more
icon
Ottieni consigli e trucchi per le tue piante.
Mantieni le tue piante felici e in salute con la nostra guida all'annaffiatura, all'illuminazione, all'alimentazione e altro ancora.
close
care_scenes

Ulteriori informazioni su Yucca Arkansana Crescita e cura

feedback
Feedback
Guida alle cure di base
Trapianto
2-3 feet
Il momento ideale per trapiantare yucca arkansana va dalla foga della metà della primavera al culmine dell'estate, sfruttando condizioni di crescita ottimali. Cerca luoghi soleggiati con terreno ben drenato e, se necessario, modifica il terreno per un miglior adattamento.
Tecniche di trapianto
Potatura
Tutto l'anno
Succulento sempreverde resistente, yucca arkansana presenta foglie a forma di spada e alte spighe fiorite, prosperando in terreni ben drenati. Potare foglie morte o danneggiate alla base con tagli puliti per mantenere la salute e l'estetica della pianta. Rimuovere steli dei fiori passati dopo la fioritura per incoraggiare una nuova crescita. La potatura può avvenire in qualsiasi momento, poiché yucca arkansana tollera il taglio durante tutto l'anno. I benefici includono la crescita stimolata, il ridotto rischio di malattie e il controllo della forma. Indossare sempre i guanti per proteggere dalle punte appuntite.
Tecniche di potatura
Riproduzione
Primavera,Estate
Yucca arkansana è una specie resiliente e adattabile rinomata per il suo fascino ornamentale e la robustezza. Per una propagazione riuscita, è necessario utilizzare talee ottenute strategicamente da parti sane e prive di malattie della pianta adulta. Tagliare le sezioni scelte con uno strumento affilato e sterile per minimizzare lo stress e il rischio di infezioni. Assicurarsi che il taglio includa una porzione del fusto; un nodo fogliare è l'ideale poiché facilita lo sviluppo delle radici. Dare priorità a un substrato di propagazione ben drenante per scoraggiare la formazione di muffe e mantenere un livello di umidità costante senza saturazione per favorire la crescita. La pazienza è cruciale, poiché l'attecchimento può essere un processo lento per yucca arkansana, ma con cure diligenti e condizioni ambientali adeguate, aumenta il successo della propagazione.
Tecniche di Propagazione
other_plant

Piante correlate a Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback
Muhlenbergia sericea
Muhlenbergia sericea
Muhlenbergia sericea è un'erba importante per le comunità ecologiche costiere, in quanto il suo apparato radicale ha la capacità di mantenere il suolo stabilizzato. Presenta infiorescenze viola, simili a piume, che la rendono una pianta ornamentale popolare. L'erba ha anche un'importanza storica: era spesso usata come materiale per la tessitura di cesti tra i nativi americani Seminole e gli afroamericani Gullah.
Sedo Annuale
Sedo Annuale
Il sedo Annuale è una specie che cresce spontanea nelle fascia artico-alpina e che si può trovare in Italia in diverse zone. Si tratta di una pianta annuale che cresce su pendii rocciosi, muri e terreni ghiaiosi. Fiorisce in estate dando vita a piccoli fiori bianchi e gialli.
Carex scoparia
Carex scoparia
Carex scoparia produce ammassi densi di steli alti da 20 cm a 100 cm con foglie strette simili ad erba lunghe fino a circa 30 cm . L'infiorescenza è un ammasso o una schiera aperta di numerose punte di fiori a forma di proiettile. Le punte iniziano verde chiaro ma diventano marrone chiaro o marrone man mano che invecchiano. Il frutto è coperto da una sacca leggermente colorata chiamata perigeo. L'acene all'interno del perigeo è ovata o ellittica.
Wollastonia biflora
Wollastonia biflora
La melanthera biflora è una pianta perenne. Gli steli possono raggiungere i 2 m con una forte tendenza arbustiva, cercando altre piante o terreni irregolari come supporto per formare masse dense. Le foglie sono pennate con margini più o meno stretti. I fiori con un diametro di 8 a 10 mm sono gialli e piccoli. I frutti formano una testa densa.
Hypsizygus marmoreus
Hypsizygus marmoreus
Hypsizygus marmoreus è un fungo commestibile ampiamente coltivato originario dell'Asia orientale e coltivato nei climi temperati di tutto il mondo. Questo fungo è importante nella cucina tradizionale del Giappone, usato in zuppe, stufati e piatti Nabe piatto caldo.
Yucca glauca
Yucca glauca
Yucca glauca forma colonie di rosette. Le foglie sono lunghe e strette, lunghe fino a 60 cm ma raramente più larghe di 1.2 cm. L'infiorescenza è alta fino a 1 m, a volte ramificata a volte no. I fiori sono pendenti (pendenti, pendenti verso il basso), da bianchi a verde molto pallido. La frutta è una capsula secca con semi neri lucidi.
Yucca filamentosa
Yucca filamentosa
La Yucca filamentosa è un arbusto sempreverde, molto diffuso negli Stati Uniti sudorientali, che si distingue dalle altre varietà di yucca per i filamenti bianchi che ha ai margini delle foglie. Di norma viene impiegata come pianta ornamentale lungo i vialetti dei giardini.
Visualizza altre piante
close
product icon
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
ad
Un botanico in tasca
Scan the QR code with your phone camera to download the app
Su
Maggiori informazioni
Tossicità
Controllo delle erbe infestanti
Distribuzione
FAQ sulla cura
Ulteriori istruzioni
Piante affini
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Yucca arkansana
Zone di resistenza
Zone di resistenza
6 a 9
Tossico per gli animali
icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
Scarica l'App gratuitamente
plant_info

Fatti salienti su Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback

Attributi di Yucca arkansana

Durata di Vita
Perenne
Tipo di pianta
Erba medicinale
Periodo di fioritura
Primavera
Altezza della Pianta
61 cm
Diametro della Corona
60 cm
Colore del fiore
Bianco
Tipo di foglia
Sempreverde
Temperatura ideale
10 - 35 ℃
Pollinators
Falene
Benefits to Pollinating Insects
Fonte di cibo per adulti, Cibo larvale
icon
Acquisisci conoscenze più preziose sulle piante
Esplora una ricca enciclopedia botanica per approfondimenti
Scarica l'App gratuitamente

Simbolismo

Classificazione scientifica di Yucca arkansana

icon
Non saltare mai più un'attività di manutenzione!
La cura delle piante è più facile che mai con il nostro promemoria smart personalizzato.
Scarica l'App gratuitamente
toxic

Yucca arkansana e la loro tossicità

feedback
Feedback
feedback
* Il giudizio su tossicità e pericolosità è solo indicativo. NON GARANTIAMO l'accuratezza di tali giudizi. Perciò, NON DOVRESTI basarti su questo giudizio. E' IMPORTANTE RICHIEDERE IN ANTICIPO L'AIUTO DI UN PROFESSIONISTA, quando necessario.
icon
Identifica le piante tossiche nel tuo giardino
Scopri cosa è tossico e cosa è sicuro per i tuoi amati animali.
Scarica l'App gratuitamente
Tossico per i gatti
weed

Controllo delle infestanti Informazioni su Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback
weed
Infestanti
Con l'alto valore ornamentale dei suoi fiori e foglie, yucca arkansana è una pianta ornamentale, un'erbaccia e una pianta velenosa. Ha una forte vitalità con il sistema di root sviluppato. Una volta che invade, sarà difficile da controllare. Rispetto alla sua capacità di invasione, la tossicità è piuttosto lieve per l'uomo e superiore per gli animali.
icon
Ci sono delle erbe infestanti nel tuo giardino?
Distinguile dalle tue piante grazie a un'immagine e impara a tenerle sotto controllo.
Scarica l'App gratuitamente
distribution

Distribuzione di Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback

Habitat di Yucca arkansana

Collinose, rocce sporgenti, praterie
Emisfero Nord
Emisfero Sud

Mappa di distribuzione di Yucca arkansana

distribution map
Nativa
Coltivata
Invasiva
Potenzialmente infestante
Esotica
Specie non presente
question

Domande su Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback
Watering Watering Annaffiatura
Sunlight Sunlight Luce solare
Temperature Temperature Temperatura
Qual è il metodo migliore per innaffiare il mio Yucca arkansana?
more
Cosa devo fare se innaffio troppo o troppo poco Yucca arkansana?
more
Con quale frequenza devo annaffiare il mio Yucca arkansana?
more
Di quanta acqua ha bisogno il mio Yucca arkansana?
more
Come posso assicurarmi di annaffiare adeguatamente il mio Yucca arkansana?
more
Devo regolare la frequenza di irrigazione del mio Yucca arkansana in base alle diverse stagioni o ai diversi climi?
more
Devo cambiare la frequenza di irrigazione durante le diverse fasi di crescita del mio Yucca arkansana?
more
Devo annaffiare il mio Yucca arkansana in modo diverso quando lo pianto all'interno rispetto all'esterno?
more
A cosa devo prestare attenzione quando innaffio il mio Yucca arkansana in stagioni, climi e periodi di crescita diversi?
more
Perché è importante annaffiare il mio Yucca arkansana?
more
icon
Ottieni consigli e trucchi per le tue piante.
Mantieni le tue piante felici e in salute con la nostra guida all'annaffiatura, all'illuminazione, all'alimentazione e altro ancora.
Scarica l'App gratuitamente
close
care_scenes

Ulteriori informazioni su Yucca Arkansana Crescita e cura

feedback
Guida alle cure di base
plant_info

Piante correlate a Yucca arkansana

feedback
Feedback
feedback
product icon close
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
product icon close
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
picturethis icon
picturethis icon
Scatta una foto per informazioni su piantumazione, tossicità, cultura e malattie, ecc.
Usa l'App
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto