camera identify
Prova Gratis
tab list
PictureThis
Italiano
arrow
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
PictureThis
Search
Cerca Piante
Prova Gratis
Global
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Questa pagina è più bella nell'app
picturethis icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
Scarica l'App
Continua a leggere
about about
Su
care_guide care_guide
Guida alla cura
topic topic
FAQ sulla cura
plant_info plant_info
Maggiori informazioni
identifypage identifypage
Come Identificare
pests pests
Parassiti e malattie
distribution_map distribution_map
Distribuzione
care_scenes care_scenes
Ulteriori istruzioni
more_plants more_plants
Piante affini
pic top
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Zone di resistenza
Zone di resistenza
9 a 12
care guide

Guida alla cura per Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
Cura del suolo
Cura del suolo
Terriccio, Argilla
Dettagli sulla cura del terreno Cura del suolo
Illuminazione ideale
Illuminazione ideale
Pieno sole, Sole parziale
Dettagli sulla necessità di luce solare Illuminazione ideale
Temperatura ideale
Temperatura ideale
9 a 12
Dettagli sulla temperatura Temperatura ideale
care guide bg
Scopri quanta luce ricevono realmente le tue piante.
Trova i punti migliori per ottimizzare la loro salute, semplicemente usando il tuo telefono.
Scarica l'App
Picture This
Un botanico tascabile
qrcode
Scansiona il codice QR per effettuare il download
label
cover
Musa balbisiana
Luce Solare
Luce Solare
Pieno sole
Zone di resistenza
Zone di resistenza
9 a 12
question

Domande su Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
Watering Watering Annaffiatura
Pruning Pruning Potatura
Sunlight Sunlight Luce solare
Temperature Temperature Temperatura
Fertilizing Fertilizing Concimazione
Qual è il modo migliore per annaffiare il mio Musa balbisiana?
Il sito Musa balbisiana non solo ha determinate preferenze riguardo alla quantità d'acqua che riceve, ma si preoccupa anche di come viene fornita l'acqua. Infatti, se non si utilizza una tecnica di irrigazione corretta, si rischia di danneggiare i pomodori. Il modo migliore per annaffiare Musa balbisiana è applicare l'acqua direttamente al terreno in modo lento e delicato. Non si deve versare tutta l'acqua nel terreno in una volta sola e non si deve innaffiare il Musa balbisiana. Sebbene si debba annaffiare lentamente, è necessario annaffiare anche in profondità per garantire che tutto il terreno in cui cresce Musa balbisiana sia sufficientemente umido.
Continua a leggere more
Cosa devo fare se innaffio troppo o troppo poco il mio Musa balbisiana?
Se vi accorgete di aver annaffiato troppo il vostro Musa balbisiana e siete preoccupati per il rischio di malattie che ne deriva, dovete intervenire immediatamente. Spesso l'approccio migliore per una Musa balbisiana eccessivamente annaffiata è quello di sradicarla dal luogo in cui sta crescendo. Una volta che la pianta è fuori dal terreno, potete lasciare che le sue radici si asciughino un po' prima di piantarla in un nuovo luogo di coltivazione. Assicuratevi che il nuovo luogo di coltivazione abbia un terreno con un buon drenaggio. Se coltivate in vaso, potreste anche spostare la pianta in un vaso con fori di drenaggio maggiori o più grandi. In caso di sommersione, basterà aumentare la frequenza con cui si fornisce acqua alla pianta.
Continua a leggere more
Con quale frequenza devo annaffiare il mio Musa balbisiana?
In generale, il sito Musa balbisiana richiede una notevole quantità d'acqua durante la stagione di crescita. Per soddisfare questo elevato fabbisogno idrico, dovrete annaffiare presto e spesso durante la primavera e l'estate. Durante le prime fasi della stagione di crescita, dovreste innaffiare il vostro Musa balbisiana circa una o due volte a settimana. Con l'avanzare della stagione, dovrete aumentare la frequenza delle annaffiature. In estate potrebbe essere necessario annaffiare due o più volte al giorno, a seconda del clima. Dopo che il vostro Musa balbisiana ha superato le principali fasi di crescita stagionale, potete ridurre la frequenza delle annaffiature a circa una volta alla settimana fino alla fine della stagione di crescita.
Continua a leggere more
Di quanta acqua ha bisogno il mio Musa balbisiana?
Poiché Musa balbisiana è incredibilmente popolare, con molti giardinieri professionisti e amatoriali che lo coltivano con successo, abbiamo un'idea abbastanza chiara di come prendersi cura di queste piante. Questa conoscenza comprende anche nozioni specifiche sull'esatto volume d'acqua che una Musa balbisiana media dovrebbe ricevere. In generale, Musa balbisiana richiede circa 1 - 1,5 pollici d'acqua a settimana. Questo volume deve essere distribuito in modo uniforme durante le annaffiature settimanali. Quando il clima diventa più caldo, potrebbe essere necessario fornire più acqua, ma nella maggior parte dei casi due centimetri a settimana sono una buona quantità di base.
Continua a leggere more
Come posso capire se sto annaffiando a sufficienza il mio Musa balbisiana?
Sia le innaffiature insufficienti che quelle eccessive possono costituire un problema per il vostro Musa balbisiana, ed entrambe possono manifestarsi con sintomi simili. Ad esempio, lo scolorimento e l'appassimento del fogliame possono essere causati sia dall'eccesso di acqua che dalla mancanza di acqua. Quando il vostro Musa balbisiana è sotto-acqua, le sue foglie si arricciano e si afflosciano all'inizio. Vedrete un gruppo di foglie diventare meno vigoroso. L'innaffiatura insufficiente può anche causare una crescita stentata e uno scarso sviluppo generale, poiché sia i fiori che la pianta richiedono un'elevata quantità d'acqua. Le innaffiature eccessive possono portare a malattie, tra cui il marciume. L'eccesso di acqua può anche causare odori sgradevoli dal terreno della pianta. I sintomi di un'annaffiatura insufficiente si manifestano più rapidamente rispetto a quelli di un'annaffiatura eccessiva. L'eccesso di irrigazione può essere evidente anche nelle condizioni del terreno. In particolare, se si nota molta acqua stagnante o un terreno intriso d'acqua, è probabile che si sia verificata un'annaffiatura eccessiva.
Continua a leggere more
Come devo annaffiare il mio Musa balbisiana durante le stagioni?
Come accennato in precedenza, le esigenze idriche del vostro Musa balbisiana cambiano ripetutamente nel corso delle stagioni. Durante la maggior parte della primavera e dell'estate, dovreste innaffiare il vostro Musa balbisiana circa una volta alla settimana. Con l'arrivo del caldo estivo, si dovrebbe prevedere di aumentare la frequenza delle annaffiature a una o due volte al giorno. Alla fine dell'estate e in autunno, verso la fine del periodo di raccolta, è possibile ridurre la frequenza di irrigazione a circa una volta alla settimana. Al termine del raccolto, è possibile sospendere le annaffiature, poiché Musa balbisiana ha raggiunto la fine del suo ciclo vitale e non necessita di ulteriore umidità del terreno. Il programma di manutenzione di Musa balbisiana richiederà di modificare la quantità d'acqua fornita a seconda della fase di crescita attuale della pianta. All'inizio, soprattutto se coltivate Musa balbisiana dai semi, dovrete fornire acqua abbastanza spesso per mantenere un'umidità costante del terreno, che favorisce lo sviluppo delle radici. Quando la pianta diventa abbastanza grande da produrre fiori, probabilmente avrà bisogno di ancora più acqua. Durante la fase di sviluppo dei frutti, il vostro Musa balbisiana avrà probabilmente bisogno della maggior quantità d'acqua di tutto il periodo di crescita, richiedendo a volte più di due volte al giorno. Dopo questa fase, il fabbisogno idrico di Musa balbisiana diminuirà notevolmente.
Continua a leggere more
Che differenza c'è tra l'irrigazione di Musa balbisiana all'interno e all'esterno?
La coltivazione di Musa balbisiana all'interno o all'esterno può avere un ruolo importante anche per quanto riguarda le modalità di irrigazione. Musa balbisiana che cresce all'esterno può ricevere l'acqua dalle precipitazioni naturali, riducendo così la quantità di acqua supplementare da fornire. Tuttavia, è incredibilmente raro che le precipitazioni possano sostituire completamente l'irrigazione. Le piante che crescono in casa, così come le Musa balbisiana che crescono in contenitore, dovranno essere annaffiate più frequentemente di quelle che crescono nel terreno all'aperto. Se scegliete questa strada, assicuratevi che la pianta riceva acqua a sufficienza controllando spesso l'umidità del terreno all'interno del vostro vaso per mantenere in salute il vostro Musa balbisiana.
Continua a leggere more
icon
Ottieni consigli e trucchi per le tue piante.
Mantieni le tue piante felici e in salute con la nostra guida all'annaffiatura, all'illuminazione, all'alimentazione e altro ancora.
close
plant_info

Fatti salienti su Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback

Attributi di Musa balbisiana

Durata di Vita
Perenne
Tipo di pianta
Erba medicinale
Periodo di fioritura
Tutto l'anno
Altezza della Pianta
6 m
Diametro della Corona
3 m
Colore della foglia
Verde
Diametro del Fiore
30 cm to 40 cm
Colore del fiore
Rosa
Rosso
Marrone
Tipo di foglia
Sempreverde
Temperatura ideale
20 - 38 ℃
Tasso di crescita
Rapida

Classificazione scientifica di Musa balbisiana

icon
Trova le amiche verdi perfette per te.
Progetta la tua oasi verde in base ai tuoi criteri: tipo di piante, sicurezza degli animali domestici, livello di competenza, ubicazione e altro ancora.
identify

Identifica rapidamente Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
1
I pseudofusti raggiungono oltre i 3 metri di altezza.
2
Le foglie sono lunghe fino a 2,7 metri e larghe 60 cm, con una nervatura centrale e venature parallele.
3
Le foglie si srotolano in una disposizione a spirale, creando un baldacchino elegantemente arcuato.
4
Le foglie hanno una consistenza lucida con una superficie leggermente cerosa e margini lisci.
5
In condizioni di vento, le foglie possono strapparsi lungo le venature, assumendo un aspetto sfilacciato.
Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image
Per saperne di più sull'identificazione Musa balbisiana
pests

Parassiti e malattie comuni di Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
Problemi comuni relativi a Musa balbisiana, basati su 10 milioni di casi reali
icon
Cura e previeni le malattie delle piante.
Il medico delle piante con IA ti aiuta a diagnosticare i problemi delle piante in pochi secondi.
Ingiallimento delle foglie
Il ingiallimento delle foglie in Musa balbisiana è un sintomo comune che può segnalare varie distorsioni fisiologiche e patogene, causando una ridotta fotosintesi e crescita, indebolendo la salute generale della pianta.
Carenza di acqua
Carenza di acqua Carenza di acqua
Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Soluzioni: Il modo più semplice (e più ovvio) per affrontare carenza di acqua è idratare completamente la pianta. Tuttavia, questo deve essere fatto con attenzione. Un errore comune che fanno molti giardinieri è bagnare le loro piante sott'acqua con l'acqua. Questo può sopraffare le radici della pianta e scioccare il suo sistema, qualcosa che può essere anche più dannoso della mancanza di acqua per cominciare. Invece, annaffia accuratamente e lentamente, facendo delle pause per lasciare che l'acqua si satura lentamente attraverso il terreno per arrivare alle radici. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, poiché l'acqua fredda potrebbe essere uno shock eccessivo. In futuro, ridurre il tempo tra le annaffiature. Una buona regola pratica è controllare il terreno intorno a ogni pianta ogni giorno. Se è asciutto fino ad almeno due pollici in basso, è il momento di annaffiare. Se una pianta in vaso si asciuga ripetutamente molto rapidamente, anche il rinvaso in un contenitore a drenaggio più lento potrebbe essere una buona idea.
Macchie nere
Macchie nere Macchie nere
Macchie nere
L'infezione causata dal macchie nere patogeno provoca la comparsa di macchie o macchie nere sulle foglie.
Soluzioni: Alcuni passaggi da intraprendere per affrontare il punto nero includono: Elimina le foglie infette , pulendo i potatori tra le piante con una soluzione di candeggina al 10% in modo che il fungo non si diffonda alle foglie sane. Non compostare le parti delle piante potate poiché le spore possono indugiare nel terreno per un lungo periodo di tempo, invece, gettale nella spazzatura. Utilizzare un fungicida approvato come Trifloxystrobin, Chlorothalonil, Maneb o Myclobutanil. Utilizzare uno spargitore nello spray fungicida per garantire una migliore copertura.
close
plant poor
Ingiallimento delle foglie
Panoramica
Sintomo
Cause
Trattamento
Prevenzione
Periodo attivo
Qual è la malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
Qual è la malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
Il ingiallimento delle foglie in Musa balbisiana è un sintomo comune che può segnalare varie distorsioni fisiologiche e patogene, causando una ridotta fotosintesi e crescita, indebolendo la salute generale della pianta.
Analisi dei sintomi
Analisi dei sintomi
L'ingiallimento inizia di solito sulle foglie più vecchie e basse prima di diffondersi. Include clorosi interveinale, macchie sulle foglie e potenziale caduta delle foglie, influenzando significativamente la capacità fotosintetica di Musa balbisiana.
Quali sono le cause della malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana ?
Quali sono le cause della malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana ?
1
Carenza di nutrienti
Particolare carenza di azoto, potassio e magnesio, provocando clorosi.
2
Patogeni
Infezioni fungine come Fusarium spp. e batteri come Ralstonia spp.
3
Stress ambientale
Temperature estreme, stress idrico o squilibri del pH del terreno possono innescare l'ingiallimento delle foglie.
Come trattare la malattia Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
Come trattare la malattia Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
1
Non pesticidi
Nutrizione migliorata: Affrontare le carenze di nutrienti con una fertilizzazione equilibrata appropriata per Musa balbisiana.

Pratiche culturali: Assicurarsi un'irrigazione corretta ed evitare il ristagno d'acqua per ridurre lo stress e la diffusione dei patogeni.
2
Pesticidi
Spruzzi fungicidi: Utilizzare fungicidi mirati per gestire Fusarium spp. e altri patogeni fungini.

Battericidi: Applicare battericidi a base di rame per gestire le infezioni batteriche.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Carenza di acqua
plant poor
Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Panoramica
Panoramica
piante di carenza di acqua è uno dei modi più rapidi per ucciderle. Questo è qualcosa di cui la maggior parte dei giardinieri è ben consapevole. Sfortunatamente, sapere esattamente di quanta acqua ha bisogno una pianta può essere complicato, soprattutto considerando che l'immersione e l'irrigazione eccessiva presentano sintomi simili nelle piante. Pertanto, è importante essere vigili e attenti alle esigenze individuali di ogni pianta.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Come accennato in precedenza, l'eccesso di acqua e l'immersione subacquea presentano sintomi simili nelle piante. Questi sintomi includono scarsa crescita, foglie appassite, defogliazione e punte o margini delle foglie marroni. In definitiva, sia l'immersione che l'eccesso di acqua possono portare alla morte di una pianta. Il modo più semplice per determinare se una pianta ha troppa acqua o troppo poca è guardare le foglie. Se carenza di acqua è il colpevole, le foglie appariranno marroni e croccanti, mentre se è troppo abbondante, appariranno di colore giallo o verde pallido. Quando questo problema inizia per la prima volta, potrebbero non esserci sintomi evidenti, in particolare nelle piante resistenti o resistenti alla siccità. Tuttavia, inizieranno ad appassire una volta che inizieranno a soffrire di mancanza d'acqua. I bordi delle foglie della pianta diventeranno marroni o arricciati. Il terreno che si stacca dai bordi della fioriera è un segno rivelatore o uno stelo croccante e fragile. Il carenza di acqua prolungato può causare un rallentamento della crescita di una pianta. Le foglie potrebbero cadere e anche la pianta può essere più suscettibile alle infestazioni di parassiti.
Causa della malattia
Causa della malattia
Carenza di acqua è causato, semplicemente, dal non annaffiare le piante spesso o abbastanza in profondità. Esiste un rischio maggiore di carenza di acqua se si verifica una di queste situazioni:
  • Caldo estremo e clima secco (quando si coltiva all'aperto)
  • Coltiva le luci o l'illuminazione per interni troppo luminosa o intensa per il tipo di pianta
  • Utilizzo di substrati di coltivazione a drenaggio rapido come la sabbia
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Macchie nere
plant poor
Macchie nere
L'infezione causata dal macchie nere patogeno provoca la comparsa di macchie o macchie nere sulle foglie.
Panoramica
Panoramica
Macchie nere è un fungo che attacca in gran parte le foglie su una varietà di piante ornamentali, lasciandole ricoperte da macchie scure inanellate di giallo e alla fine uccidendole. Il fungo è spesso semplicemente sgradevole, ma se infetta l'intera pianta può interferire con la fotosintesi uccidendo troppe foglie. Per questo motivo, è importante essere consapevoli dei migliori metodi per prevenire e curare queste malattie se si verificano in giardino.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Ecco alcuni dei sintomi più comuni del macchie nere :
  • La pianta ha sviluppato piccole macchie nere lungo le foglie.
  • Queste macchie sono piccole, circolari e raggruppate insieme , oppure possono avere un aspetto chiazzato e occupare grandi porzioni delle foglie.
  • Il fungo può anche interessare le canne delle piante , dove le lesioni iniziano viola e poi diventano nere.
  • La pianta può subire una caduta prematura delle foglie .
Sebbene la maggior parte delle forme di funghi di macchie nere rappresentino pochi rischi per la salute generale di una pianta, molti giardinieri li trovano sgradevoli. I casi gravi possono anche indebolire una pianta, quindi diventa più suscettibile ad altri agenti patogeni e malattie.
Causa della malattia
Causa della malattia
Macchie nere è diffuso da vari tipi di funghi, che differiscono leggermente a seconda che si trovino nella loro fase sessuale o asessuale. Le spore fungine indugiano durante l'inverno nelle foglie cadute e nelle lesioni sui canneti. In primavera, le spore vengono spruzzate sulle foglie, causando infezioni entro sette ore dall'umidità e quando le temperature variano tra 75 e 85 ° F con un'umidità relativa elevata. In sole due settimane vengono prodotte migliaia di spore aggiuntive, rendendo facile per la malattia infettare anche le piante sane vicine. Ci sono diversi fattori che potrebbero aumentare le probabilità che una pianta soffra di un'infezione da macchia nera. Ecco alcuni dei più comuni:
  • Esposizione a piante infette o pacciame (il fungo sverna sulle foglie morte)
  • Indebolimento da danni fisici , infestazioni da parassiti o altre infezioni.
  • Aumento dei periodi di tempo umido, umido, caldo o esposizione all'irrigazione dall'alto
  • Piante che crescono troppo vicine tra loro
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
distribution

Distribuzione di Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback

Mappa di distribuzione di Musa balbisiana

distribution map
Nativa
Coltivata
Invasiva
Potenzialmente infestante
Esotica
Specie non presente
habit
care_scenes

Ulteriori informazioni su Musa Balbisiana Crescita e cura

feedback
Feedback
Guida alle cure di base
Parassiti e malattie comuni
Trapianto
3-4 feet
Il respiro rigenerante dei mesi post-invernali presenta una finestra di primaria importanza per la ricollocazione di musa balbisiana. Seleziona un luogo soleggiato e riparato con terreno fertile. Una manipolazione delicata e un'abbondante irrigazione dopo il trasferimento incoraggiano una crescita robusta.
Tecniche di trapianto
Potatura
Inizio estate
Questo perenne tropicale è noto per la sua crescita erbacea imponente e il suo classico frutto ricco di amido. La potatura ottimale, chiamata 'diradamento', comporta rimuovere tutti tranne un pollone per musa balbisiana per concentrare l'energia sulla produzione di frutti. Il momento migliore è l'inizio dell'estate, dopo il raccolto, quando le piante iniziano nuovi cicli di crescita. La potatura migliora la circolazione dell'aria e riduce il rischio di malattie. Disinfetta gli attrezzi tra un taglio e l'altro per prevenire la diffusione dei patogeni. I giardinieri dovrebbero indossare abbigliamento protettivo per proteggersi dal fitto fogliame e dalla linfa ruvida.
Tecniche di potatura
Ingiallimento delle foglie
Il ingiallimento delle foglie in Musa balbisiana è un sintomo comune che può segnalare varie distorsioni fisiologiche e patogene, causando una ridotta fotosintesi e crescita, indebolendo la salute generale della pianta.
Continua a leggere
Marciume fogliare
La marciume delle foglie è una devastante malattia fungina che colpisce Musa balbisiana, causando gravi danni alle foglie e perdite di resa significative. La malattia prospera in ambienti caldi e umidi, riducendo la capacità fotosintetica della pianta e la sua salute complessiva.
Continua a leggere
Bordi gialli
I margini gialli sono una malattia che colpisce Musa balbisiana, manifestandosi come decolorazione lungo i margini delle foglie che può progredire a sintomi più gravi, influenzando la fotosintesi e la vitalità complessiva se non controllata.
Continua a leggere
Macchia scura
La macchia scura è una malattia che colpisce Musa balbisiana, causando visibili chiazze scure sulle foglie e sui frutti, crescita rallentata e rese ridotte. Questa malattia può influenzare significativamente l'agricoltura commerciale e di sussistenza.
Continua a leggere
Appassimento della punta delle foglie
La punta delle foglie appassisce in Musa balbisiana risultando nella precoce essiccazione e morte delle estremità delle foglie. Questa malattia può ridurre la fotosintesi, compromettere la crescita e indebolire la salute complessiva della pianta.
Continua a leggere
Arricciamento delle foglie
Il ricciolo delle foglie è una malattia che causa una significativa deformazione e una ridotta funzionalità delle foglie di Musa balbisiana. Tipicamente ostacola la fotosintesi, portando ad una crescita rallentata e un rendimento inferiore.
Continua a leggere
Macchie
Le macchie su Musa balbisiana si manifestano principalmente come chiazze decolorate sulle foglie, compromettendo gravemente la fotosintesi e la salute complessiva della pianta, potenzialmente portando a una significativa perdita di raccolto.
Continua a leggere
Tacca
Il Notch è una malattia fungina che colpisce Musa balbisiana, causando un notevole danneggiamento dei tessuti vegetali e della produttività. È caratterizzata da aspetti a tacche distintivi sulle foglie, riduzione delle dimensioni dei frutti e compromissione dell'integrità della pianta.
Continua a leggere
other_plant

Piante correlate a Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
Torenia fournieri
Torenia fournieri
Torenia fournieri ( Torenia fournieri ) è una pianta da fiore ornamentale che si trova spesso nei giardini. Torenia fournieri è originaria dell'Asia tropicale e dell'Africa. I giardinieri coltivano spesso questa specie nei vasi appesi, perché è facile da coltivare da semi o da piccole talee.
Yucca filamentosa
Yucca filamentosa
La Yucca filamentosa è un arbusto sempreverde, molto diffuso negli Stati Uniti sudorientali, che si distingue dalle altre varietà di yucca per i filamenti bianchi che ha ai margini delle foglie. Di norma viene impiegata come pianta ornamentale lungo i vialetti dei giardini.
Acaliffa
Acaliffa
L’acaliffa appare spesso nei giardini o negli appartamenti come pianta ornamentale e decorativa. È necessario che questa pianta sia esposta alla luce, oltre che ad una temperatura non troppo bassa. La salute dell’acaliffa è, inoltre, messa a rischio dagli afidi, i quali potrebbero colonizzarla.
Bignonia rosa
Bignonia rosa
La bignonia rosa è un arbusto sempreverde rampicante, piuttosto diffuso nelle zone dal clima mediterraneo. In Italia viene coltivata come pianta ornamentale da giardino sulle coste occidentali e meridionali, grazie alla sua resistenza alla salsedine. I suoi fiori sono molto apprezzati sia dalle api che dalle farfalle.
Ibisco Ragno
Ibisco Ragno
L'ibisco Ragno è una pianta fiore famosa per i suoi fiori appariscenti, dalla forma singolare che, in qualche modo, ricorda quella di un ragno. Viene impiegata principalmente come ornamentale, ma non tollera temperature inferiori ai 10°. In virtù della sua bellezza si è aggiudicata l'Award of Garden Merit della Royal Horticultural Society.
Basilico
Basilico
Il basilico è una pianta erbacea molto celebre come aromatica in molte cucine del mondo. Il suo profumo è inoltre un repellente naturale per gli insetti e gli estratti di questa pianta sono molto tossici per le zanzare. Nell'antico Egitto veniva usato per le imbalsamare i corpi ed era ritenuto di buon auspicio nell'aldilà. Oggi invece, a dispetto delle sue innegabili virtù, nel linguaggio dei fiori simboleggia l'odio.
Gardenia jasminoides
Gardenia jasminoides
La gardenia jasminoides è un arbusto sempreverde elegante e di piccole dimensioni. In Europa è particolarmente apprezzato come pianta ornamentale da vaso ma, in Italia, specie nelle regioni meridionali, viene impiegato come aiuola, peraltro piuttosto ambita, per il suo intenso profumo. La sua coltivazione richiede qualche cura in più e non è adatta ai neofiti del giardinaggio.
Pothos
Pothos
Una pianta che non ha bisogno di molta acqua come il pothos è apprezzata molto come ornamentale. Un altro motivo che la rende amata sono le sue belle foglie a forma di cuore. Si adatta volentieri a ogni tipo di terreno e difficilmente si ammala o viene attaccata da parassiti.
Visualizza altre piante
close
product icon
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
ad
Un botanico in tasca
Scan the QR code with your phone camera to download the app
Su
Guida alla cura
FAQ sulla cura
Maggiori informazioni
Come Identificare
Parassiti e malattie
Distribuzione
Ulteriori istruzioni
Piante affini
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Musa balbisiana
Zone di resistenza
Zone di resistenza
9 a 12
icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
Scarica l'App
care guide

Guida alla cura per Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
icon
Scopri quanta luce ricevono realmente le tue piante.
Trova i punti migliori per ottimizzare la loro salute, semplicemente usando il tuo telefono.
Scarica l'App
close
bg bg
download btn
Download
question

Domande su Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
Watering Watering Annaffiatura
Pruning Pruning Potatura
Sunlight Sunlight Luce solare
Temperature Temperature Temperatura
Fertilizing Fertilizing Concimazione
Qual è il modo migliore per annaffiare il mio Musa balbisiana?
more
Cosa devo fare se innaffio troppo o troppo poco il mio Musa balbisiana?
more
Con quale frequenza devo annaffiare il mio Musa balbisiana?
more
Di quanta acqua ha bisogno il mio Musa balbisiana?
more
Come posso capire se sto annaffiando a sufficienza il mio Musa balbisiana?
more
Come devo annaffiare il mio Musa balbisiana durante le stagioni?
more
Che differenza c'è tra l'irrigazione di Musa balbisiana all'interno e all'esterno?
more
icon
Ottieni consigli e trucchi per le tue piante.
Mantieni le tue piante felici e in salute con la nostra guida all'annaffiatura, all'illuminazione, all'alimentazione e altro ancora.
Scarica l'App
close
plant_info

Fatti salienti su Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback

Attributi di Musa balbisiana

Durata di Vita
Perenne
Tipo di pianta
Erba medicinale
Periodo di fioritura
Tutto l'anno
Altezza della Pianta
6 m
Diametro della Corona
3 m
Colore della foglia
Verde
Diametro del Fiore
30 cm to 40 cm
Colore del fiore
Rosa
Rosso
Marrone
Tipo di foglia
Sempreverde
Temperatura ideale
20 - 38 ℃
Tasso di crescita
Rapida
icon
Acquisisci conoscenze più preziose sulle piante
Esplora una ricca enciclopedia botanica per approfondimenti
Scarica l'App

Classificazione scientifica di Musa balbisiana

icon
Non saltare mai più un'attività di manutenzione!
La cura delle piante è più facile che mai con il nostro promemoria smart personalizzato.
Scarica l'App
identify

Identifica rapidamente Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
Scarica l'App
1
I pseudofusti raggiungono oltre i 3 metri di altezza.
2
Le foglie sono lunghe fino a 2,7 metri e larghe 60 cm, con una nervatura centrale e venature parallele.
3
Le foglie si srotolano in una disposizione a spirale, creando un baldacchino elegantemente arcuato.
4
Le foglie hanno una consistenza lucida con una superficie leggermente cerosa e margini lisci.
5
In condizioni di vento, le foglie possono strapparsi lungo le venature, assumendo un aspetto sfilacciato.
Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image Musa balbisiana identify image
Per saperne di più sull'identificazione Musa balbisiana
pests

Parassiti e malattie comuni di Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
Problemi comuni relativi a Musa balbisiana, basati su 10 milioni di casi reali
icon
Autodiagnosi e prevenzione delle malattie delle piante
Il medico AI per le piante ti aiuta a diagnosticare i problemi delle piante in pochi secondi.
Scarica l'App
Ingiallimento delle foglie
Il ingiallimento delle foglie in Musa balbisiana è un sintomo comune che può segnalare varie distorsioni fisiologiche e patogene, causando una ridotta fotosintesi e crescita, indebolendo la salute generale della pianta.
Scopri di più su Ingiallimento delle foglie more
Carenza di acqua
Carenza di acqua Carenza di acqua Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Soluzioni: Il modo più semplice (e più ovvio) per affrontare carenza di acqua è idratare completamente la pianta. Tuttavia, questo deve essere fatto con attenzione. Un errore comune che fanno molti giardinieri è bagnare le loro piante sott'acqua con l'acqua. Questo può sopraffare le radici della pianta e scioccare il suo sistema, qualcosa che può essere anche più dannoso della mancanza di acqua per cominciare. Invece, annaffia accuratamente e lentamente, facendo delle pause per lasciare che l'acqua si satura lentamente attraverso il terreno per arrivare alle radici. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, poiché l'acqua fredda potrebbe essere uno shock eccessivo. In futuro, ridurre il tempo tra le annaffiature. Una buona regola pratica è controllare il terreno intorno a ogni pianta ogni giorno. Se è asciutto fino ad almeno due pollici in basso, è il momento di annaffiare. Se una pianta in vaso si asciuga ripetutamente molto rapidamente, anche il rinvaso in un contenitore a drenaggio più lento potrebbe essere una buona idea.
Scopri di più su Carenza di acqua more
Macchie nere
Macchie nere Macchie nere Macchie nere
L'infezione causata dal macchie nere patogeno provoca la comparsa di macchie o macchie nere sulle foglie.
Soluzioni: Alcuni passaggi da intraprendere per affrontare il punto nero includono: Elimina le foglie infette , pulendo i potatori tra le piante con una soluzione di candeggina al 10% in modo che il fungo non si diffonda alle foglie sane. Non compostare le parti delle piante potate poiché le spore possono indugiare nel terreno per un lungo periodo di tempo, invece, gettale nella spazzatura. Utilizzare un fungicida approvato come Trifloxystrobin, Chlorothalonil, Maneb o Myclobutanil. Utilizzare uno spargitore nello spray fungicida per garantire una migliore copertura.
Scopri di più su Macchie nere more
close
plant poor
Ingiallimento delle foglie
Panoramica
Sintomo
Cause
Trattamento
Prevenzione
Periodo attivo
Qual è la malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
Qual è la malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
Il ingiallimento delle foglie in Musa balbisiana è un sintomo comune che può segnalare varie distorsioni fisiologiche e patogene, causando una ridotta fotosintesi e crescita, indebolendo la salute generale della pianta.
Analisi dei sintomi
Analisi dei sintomi
L'ingiallimento inizia di solito sulle foglie più vecchie e basse prima di diffondersi. Include clorosi interveinale, macchie sulle foglie e potenziale caduta delle foglie, influenzando significativamente la capacità fotosintetica di Musa balbisiana.
Quali sono le cause della malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana ?
Quali sono le cause della malattia di Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana ?
1
Carenza di nutrienti
Particolare carenza di azoto, potassio e magnesio, provocando clorosi.
2
Patogeni
Infezioni fungine come Fusarium spp. e batteri come Ralstonia spp.
3
Stress ambientale
Temperature estreme, stress idrico o squilibri del pH del terreno possono innescare l'ingiallimento delle foglie.
Come trattare la malattia Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
Come trattare la malattia Ingiallimento delle foglie su Musa balbisiana?
1
Non pesticidi
Nutrizione migliorata: Affrontare le carenze di nutrienti con una fertilizzazione equilibrata appropriata per Musa balbisiana.

Pratiche culturali: Assicurarsi un'irrigazione corretta ed evitare il ristagno d'acqua per ridurre lo stress e la diffusione dei patogeni.
2
Pesticidi
Spruzzi fungicidi: Utilizzare fungicidi mirati per gestire Fusarium spp. e altri patogeni fungini.

Battericidi: Applicare battericidi a base di rame per gestire le infezioni batteriche.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Carenza di acqua
plant poor
Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Panoramica
Panoramica
piante di carenza di acqua è uno dei modi più rapidi per ucciderle. Questo è qualcosa di cui la maggior parte dei giardinieri è ben consapevole. Sfortunatamente, sapere esattamente di quanta acqua ha bisogno una pianta può essere complicato, soprattutto considerando che l'immersione e l'irrigazione eccessiva presentano sintomi simili nelle piante. Pertanto, è importante essere vigili e attenti alle esigenze individuali di ogni pianta.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Come accennato in precedenza, l'eccesso di acqua e l'immersione subacquea presentano sintomi simili nelle piante. Questi sintomi includono scarsa crescita, foglie appassite, defogliazione e punte o margini delle foglie marroni. In definitiva, sia l'immersione che l'eccesso di acqua possono portare alla morte di una pianta. Il modo più semplice per determinare se una pianta ha troppa acqua o troppo poca è guardare le foglie. Se carenza di acqua è il colpevole, le foglie appariranno marroni e croccanti, mentre se è troppo abbondante, appariranno di colore giallo o verde pallido. Quando questo problema inizia per la prima volta, potrebbero non esserci sintomi evidenti, in particolare nelle piante resistenti o resistenti alla siccità. Tuttavia, inizieranno ad appassire una volta che inizieranno a soffrire di mancanza d'acqua. I bordi delle foglie della pianta diventeranno marroni o arricciati. Il terreno che si stacca dai bordi della fioriera è un segno rivelatore o uno stelo croccante e fragile. Il carenza di acqua prolungato può causare un rallentamento della crescita di una pianta. Le foglie potrebbero cadere e anche la pianta può essere più suscettibile alle infestazioni di parassiti.
Causa della malattia
Causa della malattia
Carenza di acqua è causato, semplicemente, dal non annaffiare le piante spesso o abbastanza in profondità. Esiste un rischio maggiore di carenza di acqua se si verifica una di queste situazioni:
  • Caldo estremo e clima secco (quando si coltiva all'aperto)
  • Coltiva le luci o l'illuminazione per interni troppo luminosa o intensa per il tipo di pianta
  • Utilizzo di substrati di coltivazione a drenaggio rapido come la sabbia
Soluzioni
Soluzioni
Il modo più semplice (e più ovvio) per affrontare carenza di acqua è idratare completamente la pianta. Tuttavia, questo deve essere fatto con attenzione. Un errore comune che fanno molti giardinieri è bagnare le loro piante sott'acqua con l'acqua. Questo può sopraffare le radici della pianta e scioccare il suo sistema, qualcosa che può essere anche più dannoso della mancanza di acqua per cominciare. Invece, annaffia accuratamente e lentamente, facendo delle pause per lasciare che l'acqua si satura lentamente attraverso il terreno per arrivare alle radici. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, poiché l'acqua fredda potrebbe essere uno shock eccessivo. In futuro, ridurre il tempo tra le annaffiature. Una buona regola pratica è controllare il terreno intorno a ogni pianta ogni giorno. Se è asciutto fino ad almeno due pollici in basso, è il momento di annaffiare. Se una pianta in vaso si asciuga ripetutamente molto rapidamente, anche il rinvaso in un contenitore a drenaggio più lento potrebbe essere una buona idea.
Prevenzione
Prevenzione
Controllare sempre il terreno prima di annaffiare. Se il pollice superiore del terreno sembra umido, anche se non bagnato, l'irrigazione è perfetta. Se è asciutto, annaffialo immediatamente. Se ti sembra inzuppato, evita di annaffiare finché non si asciuga un po' di più. Inoltre, assicurati che l'illuminazione sia sufficiente per la specie. Le piante crescono più velocemente e hanno bisogno di più acqua quando c'è luce intensa o molto calore. Essere consapevoli di queste condizioni e modificarle, se possibile, è un buon modo per prevenire carenza di acqua . Molte piante in vaso sono messe in vaso in miscele di terreno destinate a essere ben drenanti. Anche l'aggiunta di materiali che trattengono l'umidità, come compost o muschio di torba, può prevenire questi sintomi. Altri suggerimenti per prevenire carenza di acqua includono:
  • Scegli pentole con fori di drenaggio di dimensioni adeguate
  • Evita le temperature calde
  • Usa vasi grandi con terriccio aggiuntivo (questi impiegano più tempo per asciugarsi)
  • Evita i vasi di terracotta, che perdono acqua rapidamente
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Macchie nere
plant poor
Macchie nere
L'infezione causata dal macchie nere patogeno provoca la comparsa di macchie o macchie nere sulle foglie.
Panoramica
Panoramica
Macchie nere è un fungo che attacca in gran parte le foglie su una varietà di piante ornamentali, lasciandole ricoperte da macchie scure inanellate di giallo e alla fine uccidendole. Il fungo è spesso semplicemente sgradevole, ma se infetta l'intera pianta può interferire con la fotosintesi uccidendo troppe foglie. Per questo motivo, è importante essere consapevoli dei migliori metodi per prevenire e curare queste malattie se si verificano in giardino.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Ecco alcuni dei sintomi più comuni del macchie nere :
  • La pianta ha sviluppato piccole macchie nere lungo le foglie.
  • Queste macchie sono piccole, circolari e raggruppate insieme , oppure possono avere un aspetto chiazzato e occupare grandi porzioni delle foglie.
  • Il fungo può anche interessare le canne delle piante , dove le lesioni iniziano viola e poi diventano nere.
  • La pianta può subire una caduta prematura delle foglie .
Sebbene la maggior parte delle forme di funghi di macchie nere rappresentino pochi rischi per la salute generale di una pianta, molti giardinieri li trovano sgradevoli. I casi gravi possono anche indebolire una pianta, quindi diventa più suscettibile ad altri agenti patogeni e malattie.
Causa della malattia
Causa della malattia
Macchie nere è diffuso da vari tipi di funghi, che differiscono leggermente a seconda che si trovino nella loro fase sessuale o asessuale. Le spore fungine indugiano durante l'inverno nelle foglie cadute e nelle lesioni sui canneti. In primavera, le spore vengono spruzzate sulle foglie, causando infezioni entro sette ore dall'umidità e quando le temperature variano tra 75 e 85 ° F con un'umidità relativa elevata. In sole due settimane vengono prodotte migliaia di spore aggiuntive, rendendo facile per la malattia infettare anche le piante sane vicine. Ci sono diversi fattori che potrebbero aumentare le probabilità che una pianta soffra di un'infezione da macchia nera. Ecco alcuni dei più comuni:
  • Esposizione a piante infette o pacciame (il fungo sverna sulle foglie morte)
  • Indebolimento da danni fisici , infestazioni da parassiti o altre infezioni.
  • Aumento dei periodi di tempo umido, umido, caldo o esposizione all'irrigazione dall'alto
  • Piante che crescono troppo vicine tra loro
Soluzioni
Soluzioni
Alcuni passaggi da intraprendere per affrontare il punto nero includono:
  • Elimina le foglie infette , pulendo i potatori tra le piante con una soluzione di candeggina al 10% in modo che il fungo non si diffonda alle foglie sane.
  • Non compostare le parti delle piante potate poiché le spore possono indugiare nel terreno per un lungo periodo di tempo, invece, gettale nella spazzatura.
  • Utilizzare un fungicida approvato come Trifloxystrobin, Chlorothalonil, Maneb o Myclobutanil.
  • Utilizzare uno spargitore nello spray fungicida per garantire una migliore copertura.
Prevenzione
Prevenzione
Ecco alcuni suggerimenti per prevenire focolai di macchie nere .
  • Acquista varietà resistenti : Investi in varietà vegetali resistenti ai funghi per ridurre le possibilità di malattie dei punti neri.
  • Rimuovere i detriti vegetali infetti : i funghi possono svernare nei detriti vegetali contaminati, quindi rimuovere tutte le foglie cadute dalle piante infette il prima possibile.
  • Rastrella e scarta le foglie cadute in autunno .
  • Potare regolarmente .
  • Innaffia con attenzione : le malattie fungine si diffondono quando le piante rimangono in condizioni umide e quando le goccioline d'acqua spruzzano il terreno contaminato sulle foglie delle piante. Controlla questi fattori annaffiando le piante infette solo quando i primi centimetri di terreno sono asciutti e annaffiando a livello del suolo per ridurre gli schizzi. L'aggiunta di uno strato di pacciame al terreno ridurrà anche gli schizzi.
  • Coltiva le piante in luoghi aperti e soleggiati in modo che il fogliame si asciughi rapidamente.
  • Segui le linee guida sulla spaziatura durante la semina ed evita i frangivento naturali per una buona circolazione dell'aria.
  • Usa il controllo chimico : dosi regolari di un fungicida, specialmente in primavera, possono fermare un focolaio prima che inizi.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
distribution

Distribuzione di Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback

Mappa di distribuzione di Musa balbisiana

distribution map
Nativa
Coltivata
Invasiva
Potenzialmente infestante
Esotica
Specie non presente
care_scenes

Ulteriori informazioni su Musa Balbisiana Crescita e cura

feedback
Guida alle cure di base
Parassiti e malattie comuni
Ingiallimento delle foglie
Il ingiallimento delle foglie in Musa balbisiana è un sintomo comune che può segnalare varie distorsioni fisiologiche e patogene, causando una ridotta fotosintesi e crescita, indebolendo la salute generale della pianta.
 detail
Marciume fogliare
La marciume delle foglie è una devastante malattia fungina che colpisce Musa balbisiana, causando gravi danni alle foglie e perdite di resa significative. La malattia prospera in ambienti caldi e umidi, riducendo la capacità fotosintetica della pianta e la sua salute complessiva.
 detail
Bordi gialli
I margini gialli sono una malattia che colpisce Musa balbisiana, manifestandosi come decolorazione lungo i margini delle foglie che può progredire a sintomi più gravi, influenzando la fotosintesi e la vitalità complessiva se non controllata.
 detail
Macchia scura
La macchia scura è una malattia che colpisce Musa balbisiana, causando visibili chiazze scure sulle foglie e sui frutti, crescita rallentata e rese ridotte. Questa malattia può influenzare significativamente l'agricoltura commerciale e di sussistenza.
 detail
Appassimento della punta delle foglie
La punta delle foglie appassisce in Musa balbisiana risultando nella precoce essiccazione e morte delle estremità delle foglie. Questa malattia può ridurre la fotosintesi, compromettere la crescita e indebolire la salute complessiva della pianta.
 detail
Arricciamento delle foglie
Il ricciolo delle foglie è una malattia che causa una significativa deformazione e una ridotta funzionalità delle foglie di Musa balbisiana. Tipicamente ostacola la fotosintesi, portando ad una crescita rallentata e un rendimento inferiore.
 detail
Macchie
Le macchie su Musa balbisiana si manifestano principalmente come chiazze decolorate sulle foglie, compromettendo gravemente la fotosintesi e la salute complessiva della pianta, potenzialmente portando a una significativa perdita di raccolto.
 detail
Tacca
Il Notch è una malattia fungina che colpisce Musa balbisiana, causando un notevole danneggiamento dei tessuti vegetali e della produttività. È caratterizzata da aspetti a tacche distintivi sulle foglie, riduzione delle dimensioni dei frutti e compromissione dell'integrità della pianta.
 detail
plant_info

Piante correlate a Musa balbisiana

feedback
Feedback
feedback
product icon close
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
product icon close
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
picturethis icon
picturethis icon
Scatta una foto per informazioni su piantumazione, tossicità, cultura e malattie, ecc.
Usa l'App
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto