camera identify
Prova Gratis
tab list
PictureThis
Italiano
arrow
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
PictureThis
Search
Cerca Piante
Prova Gratis
Global
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Questa pagina è più bella nell'app
about about
Su
care_guide care_guide
Guida alla cura
topic topic
FAQ sulla cura
plant_info plant_info
Maggiori informazioni
pests pests
Parassiti e malattie
toxic toxic
Tossicità
care_scenes care_scenes
Ulteriori istruzioni
pic top
Philodendron 'Green Fatboy'
Philodendron 'Green Fatboy'
Philodendron 'Green Fatboy'
Philodendron 'Green Fatboy'
Periodo di semina
Periodo di semina
Primavera, Autunno
Tossico per l'uomo e gli animali domestici
more
care guide

Guida alla cura per Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback
Cura dell'innaffiatura
Cura dell'innaffiatura
Dettagli sull'innaffiatura Cura dell'innaffiatura
Cura della concimazione
Cura della concimazione
Dettagli sulla concimazione Cura della concimazione
Cura del suolo
Cura del suolo
Leggermente acido, Leggermente alcalino
Dettagli sulla cura del terreno Cura del suolo
Illuminazione ideale
Illuminazione ideale
Sole parziale, Pieno sole, Piena ombra
Dettagli sulla necessità di luce solare Illuminazione ideale
Temperatura ideale
Temperatura ideale
10 a 13
Dettagli sulla temperatura Temperatura ideale
care guide bg
Scopri quanta luce ricevono realmente le tue piante.
Trova i punti migliori per ottimizzare la loro salute, semplicemente usando il tuo telefono.
Scarica l'App
Picture This
Un botanico tascabile
qrcode
Scansiona il codice QR per effettuare il download
label
cover
Philodendron 'Green Fatboy'
Luce Solare
Luce Solare
Sole parziale
Zone di resistenza
Zone di resistenza
10 a 13
Periodo di semina
Periodo di semina
Primavera, Autunno
question

Domande su Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback
Watering Watering Annaffiatura
Pruning Pruning Potatura
Sunlight Sunlight Luce solare
Fertilizing Fertilizing Concimazione
Qual è il modo migliore per annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
Ci sono molti modi validi per rifornire d'acqua il vostro Philodendron 'Green Fatboy'. Se coltivate la vostra pianta in un vaso da interno, per Philodendron 'Green Fatboy' s in vasi piccoli, potete portare la vostra pianta in vaso fino al lavandino della cucina. Quindi, usate il rubinetto per aggiungere acqua al contenitore. Tenendo il vaso tra le mani, si dovrebbe notare facilmente quando l'acqua inizia a scorrere attraverso i fori di drenaggio del vaso, a quel punto si può smettere di annaffiare. La temperatura fredda danneggia l'apparato radicale delle piante, quindi non fatelo in inverno o nei climi freddi. Nella maggior parte dei casi, l'annaffiatura tramite il rubinetto è consentita per il sito Philodendron 'Green Fatboy'. Tuttavia, se l'acqua del rubinetto locale contiene un'alta percentuale di fluoro, cloro o sali, dovreste considerare l'utilizzo di acqua piovana o di lago. Inoltre, poiché il Philodendron 'Green Fatboy' risponde bene all'irrigazione dall'alto e all'irrigazione diretta nel terreno, è possibile utilizzare un annaffiatoio, un tubo o qualsiasi altro strumento per annaffiare.
Continua a leggere more
Cosa devo fare se innaffio troppo o troppo poco il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
Se vi accorgete di aver sottoalimentato il vostro Philodendron 'Green Fatboy', il primo passo per rimediare alla situazione è dare acqua alla vostra pianta. Innaffiate a fondo fino a quando l'acqua in eccesso non fuoriesce dal foro di drenaggio del contenitore o, se coltivate all'esterno, innaffiate fino a quando il terreno non è completamente umido. Se vi accorgete che il vostro Philodendron 'Green Fatboy' riceve troppa acqua, cominciate a ridurre il programma di irrigazione. Inoltre, è bene considerare il terreno e il contenitore in cui cresce il vostro Philodendron 'Green Fatboy'. Se il terreno o il contenitore rendono difficile il drenaggio efficiente dell'acqua, è probabile che la pianta torni a essere eccessivamente annaffiata. Risolvete il problema spostando la pianta in un terreno più sciolto e/o in un contenitore con fori di drenaggio più grandi o con un materiale più poroso. Controllate anche la posizione della pianta. Se la pianta si trova in un angolo, è consigliabile spostarla verso una finestra o intorno a una porta per favorire la ventilazione. Assicurarsi che le piante siano in una posizione ben ventilata può ridurre in qualche misura il verificarsi di un'eccessiva irrigazione.
Continua a leggere more
Con quale frequenza devo annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
Il Philodendron 'Green Fatboy' non è una specie che richiede un'umidità costante del terreno. Al contrario, è meglio lasciare che il terreno di questa pianta si asciughi tra un'annaffiatura e l'altra. Se siete come i molti giardinieri che coltivano Philodendron 'Green Fatboy' in contenitori, potete giudicare se è il momento di aggiungere acqua da quanto è asciutto il terreno all'interno del contenitore. Per esempio, se circa la metà superiore del terreno del contenitore è diventata secca, è ora di aggiungere acqua. Potete sentirlo inserendo le dita o dei bastoncini nel terreno o con un misuratore di umidità del suolo. Per chi coltiva il Philodendron 'Green Fatboy' all'aperto, si può prevedere di annaffiare circa una volta ogni due settimane, a patto che non abbia piovuto di recente.
Continua a leggere more
Di quanta acqua ha bisogno il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
Dopo aver atteso che i primi strati di terreno che circondano le radici di Philodendron 'Green Fatboy' diventino asciutti (la metà superiore del terreno), è il momento di aggiungere acqua sufficiente a renderli nuovamente umidi. La quantità d'acqua necessaria per raggiungere questo obiettivo dipende dall'utilizzo di un contenitore, dalle dimensioni del contenitore e dalle dimensioni della pianta stessa. Per un piccolo Philodendron 'Green Fatboy' che cresce in un contenitore di dimensioni medio-piccole, una o due tazze possono essere sufficienti per inumidire a sufficienza il terreno. Come ci si aspetterebbe, il volume d'acqua da fornire dovrebbe aumentare per una pianta più grande. Il modo migliore per assicurarsi che la pianta abbia ricevuto abbastanza acqua è infilare il dito o una cazzuola nel terreno e sentire se è completamente umido. In alternativa, potete innaffiare fino a quando non vedrete l'acqua in eccesso drenare dai fori sul fondo del contenitore.
Continua a leggere more
Come posso capire se sto annaffiando a sufficienza il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
L'irrigazione eccessiva e l'irrigazione insufficiente sono entrambe dannose per la salute del vostro Philodendron 'Green Fatboy'. Questi due problemi si manifestano anche in modi sottilmente diversi quando si verificano. Philodendron 'Green Fatboy' che riceve troppa poca acqua può iniziare a sviluppare foglie gialle. L'innaffiatura può anche far sì che i margini delle foglie diventino marroni e fragili. Al contrario, Philodendron 'Green Fatboy' che viene annaffiato troppo spesso mostra segni gialli e marroni sulle foglie allo stesso tempo. L'eccessiva irrigazione può anche portare a malattie come il marciume radicale, alcune delle quali possono essere visibili sulla pianta. Tuttavia, se si conoscono i segni dell'eccesso d'acqua e della mancanza d'acqua, si ha una buona possibilità di correggere entrambi i problemi.
Continua a leggere more
Come devo annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy' durante le stagioni?
Durante la primavera e l'autunno, il programma di annaffiatura del Philodendron 'Green Fatboy' rimarrà relativamente invariato e prevede di annaffiare questa pianta circa una volta alla settimana. Durante l'estate, è possibile che il clima caldo faccia sì che la pianta abbia bisogno di più acqua del solito, soprattutto se cresce in un luogo con una notevole esposizione alla luce quotidiana. In inverno, se è difficile trovare luoghi caldi per la vostra pianta, il vostro Philodendron 'Green Fatboy' entrerà in una fase di crescita dormiente, in cui avrà bisogno di molta meno acqua del solito. In questo periodo si può fare a meno di annaffiare la pianta. Se decidete di annaffiare durante l'inverno, non dovreste farlo più spesso di una volta ogni due o tre settimane.
Continua a leggere more
Come devo annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy' nelle diverse fasi di crescita?
Dopo aver piantato un nuovo, giovane Philodendron 'Green Fatboy' o dopo aver trapiantato un vecchio Philodendron 'Green Fatboy', probabilmente sarà necessario dare a questa pianta più acqua del solito. Le piante giovani hanno spesso bisogno di un'umidità costante del terreno durante le prime fasi della loro crescita, per aiutarle ad adattarsi al nuovo luogo di crescita. Anche le piante trapiantate hanno bisogno di più acqua per un breve periodo per superare lo shock da trapianto. In entrambi i casi, potrebbe essere necessario annaffiare più volte alla settimana finché la pianta non mostra una crescita sana e costante. Nella maggior parte dei casi, l'acqua deve essere moderata e non deve mai essere così abbondante da causare una sovra-irrigazione.
Continua a leggere more
Che differenza c'è tra l'irrigazione di Philodendron 'Green Fatboy' all'interno e all'esterno?
Ci sono alcuni motivi per cui potrebbe essere necessario annaffiare più spesso un Philodendron 'Green Fatboy' indoor rispetto a uno che cresce nel terreno all'aperto. Innanzitutto, gli ambienti di coltivazione indoor tendono ad essere più asciutti di quelli esterni, spesso per effetto delle unità di condizionamento dell'aria. Inoltre, le dimensioni del vaso e del terreno determinano la capacità di accumulo di acqua. Inoltre, quando la vostra pianta cresce al chiuso, si affiderà completamente a voi per l'acqua, mentre Philodendron 'Green Fatboy' che cresce all'aperto può ricevere acqua dalla pioggia. Se vi trovate in una zona ad alta piovosità, potreste non doverle dare un'irrigazione supplementare. Quando le piogge non sono sufficienti, è necessario annaffiare ulteriormente per garantire che il terreno non si asciughi completamente.
Continua a leggere more
icon
Ottieni consigli e trucchi per le tue piante.
Mantieni le tue piante felici e in salute con la nostra guida all'annaffiatura, all'illuminazione, all'alimentazione e altro ancora.
close
plant_info

Fatti salienti su Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback

Attributi di Philodendron 'Green Fatboy'

Durata di Vita
Perenne
Tipo di pianta
Erba medicinale
Periodo di fioritura
Estate
Altezza della Pianta
50 cm to 1 m
Colore della foglia
Verde
Tipo di foglia
Sempreverde
Temperatura ideale
20 - 41 ℃

Curiosità e fatti interessanti

Classificazione scientifica di Philodendron 'Green Fatboy'

icon
Trova le amiche verdi perfette per te.
Progetta la tua oasi verde in base ai tuoi criteri: tipo di piante, sicurezza degli animali domestici, livello di competenza, ubicazione e altro ancora.
pests

Parassiti e malattie comuni di Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback
Problemi comuni relativi a Philodendron 'Green Fatboy', basati su 10 milioni di casi reali
icon
Cura e previeni le malattie delle piante.
Il medico delle piante con IA ti aiuta a diagnosticare i problemi delle piante in pochi secondi.
Macchia scura
La macchia scura è una malattia fungina che colpisce Philodendron 'Green Fatboy', causando lesioni scure e antiestetiche sulle foglie e sul fusto. Spesso porta al disseccamento e alla morte della pianta se non trattata. Un intervento rapido è essenziale per gestire la malattia.
Cicatrici
Cicatrici Cicatrici
Cicatrici
Eventuali segni di colore chiaro che appaiono sugli steli, ma che non si ingrandiscono, né si moltiplicano, sono semplicemente cicatrici guarite.
Soluzioni: In base alla causa della formazione di cicatrici, si possono avere diverse soluzioni: Proteggi con barriere fisiche la pianta per evitare la formazione di ferite causate dal passaggio di persone o animali. Elimina o limita la presenza di organismi patogeni che causano apertura di ferite con metodi opportuni in base al tipo di parassita. Esegui le potature cercando di arrecare il minor disturbo possibile alla pianta. Utilizza attrezzi consoni e disinfettali sempre. Non lasciare monconi e applica del mastice protettivo sui tagli. Sposta la pianta in un luogo meno soleggiato e forniscile l’acqua necessaria.
Ingiallimento e appassimento fogliare
Ingiallimento e appassimento fogliare Ingiallimento e appassimento fogliare
Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Soluzioni: Se l'ingiallimento e l'essiccazione di foglie e fiori è una progressione naturale dovuta all'età, non si può fare nulla per rallentare o fermare il processo. Una volta che gli ormoni all'interno della pianta iniziano il processo di senescenza, è irreversibile.
Carenza di acqua
Carenza di acqua Carenza di acqua
Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Soluzioni: Il modo più semplice (e più ovvio) per affrontare carenza di acqua è idratare completamente la pianta. Tuttavia, questo deve essere fatto con attenzione. Un errore comune che fanno molti giardinieri è bagnare le loro piante sott'acqua con l'acqua. Questo può sopraffare le radici della pianta e scioccare il suo sistema, qualcosa che può essere anche più dannoso della mancanza di acqua per cominciare. Invece, annaffia accuratamente e lentamente, facendo delle pause per lasciare che l'acqua si satura lentamente attraverso il terreno per arrivare alle radici. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, poiché l'acqua fredda potrebbe essere uno shock eccessivo. In futuro, ridurre il tempo tra le annaffiature. Una buona regola pratica è controllare il terreno intorno a ogni pianta ogni giorno. Se è asciutto fino ad almeno due pollici in basso, è il momento di annaffiare. Se una pianta in vaso si asciuga ripetutamente molto rapidamente, anche il rinvaso in un contenitore a drenaggio più lento potrebbe essere una buona idea.
close
plant poor
Macchia scura
Panoramica
Sintomo
Cause
Trattamento
Prevenzione
Periodo attivo
Qual è la malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
Qual è la malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
La macchia scura è una malattia fungina che colpisce Philodendron 'Green Fatboy', causando lesioni scure e antiestetiche sulle foglie e sul fusto. Spesso porta al disseccamento e alla morte della pianta se non trattata. Un intervento rapido è essenziale per gestire la malattia.
Analisi dei sintomi
Analisi dei sintomi
I sintomi comuni della macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy' includono la formazione di antiestetiche macchie scure sulle foglie e sui fusti, ingiallimento delle foglie, caduta anticipata delle foglie e disseccamento finale. La malattia inizia con una leggera decolorazione prima che le macchie si scuriscano.
Quali sono le cause della malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy' ?
Quali sono le cause della malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy' ?
1
Patogeno
La malattia è causata da diversi funghi patogeni, in particolare quelli della specie Phyllosticta.
2
Condizioni ambientali
La macchia scura prospera in ambienti ad alta umidità, aumentando la probabilità di manifestazione in tali condizioni.
Come trattare la malattia Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
Come trattare la malattia Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
1
Non pesticida
Isolamento: Isolare la pianta interessata per prevenire la diffusione delle spore fungine ad altre piante.

Rimozione delle aree interessate: Potare e scartare prontamente le parti infette, sterilizzando le cesoie da potatura successivamente.
2
Pesticidi
Applicazione di fungicidi: Applicare un fungicida approvato, seguendo il dosaggio e il momento prescritti. Un fungicida sistemico può essere efficace poiché viene assorbito dalla pianta.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Cicatrici
plant poor
Cicatrici
Eventuali segni di colore chiaro che appaiono sugli steli, ma che non si ingrandiscono, né si moltiplicano, sono semplicemente cicatrici guarite.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Le cicatrici in una pianta si formano quando questa subisce un trauma e sviluppa tessuti al di sotto o intorno alla superficie ferita per proteggerla. Si crea, in poche parole, una crosta protettiva sulla ferita.
Diverse sono le cause che potrebbero provocarle:
  1. Persone o animali, passandovi vicino, possono urtare e danneggiare la pianta.
  2. Organismi patogeni come insetti, batteri o funghi, possono danneggiare la pianta. Gli insetti possono aggredire la pianta per cibarsi delle sue parti o pungerla per suggere la linfa o deporre le loro uova, mentre i batteri e i funghi possono aggredirla causando necrosi o formazione di vesciche.
  3. Le potature possono lasciare ferite sulla pianta, soprattutto se mal eseguite.
  4. L'eccessiva esposizione al sole e/o al calore può causare la bruciatura dei tessuti della pianta (specialmente sulle foglie ma anche su rami e fusto), soprattutto se il suolo è secco.
Soluzioni
Soluzioni
In base alla causa della formazione di cicatrici, si possono avere diverse soluzioni:
  1. Proteggi con barriere fisiche la pianta per evitare la formazione di ferite causate dal passaggio di persone o animali.
  2. Elimina o limita la presenza di organismi patogeni che causano apertura di ferite con metodi opportuni in base al tipo di parassita.
  3. Esegui le potature cercando di arrecare il minor disturbo possibile alla pianta. Utilizza attrezzi consoni e disinfettali sempre. Non lasciare monconi e applica del mastice protettivo sui tagli.
  4. Sposta la pianta in un luogo meno soleggiato e forniscile l’acqua necessaria.
Prevenzione
Prevenzione
Per una corretta prevenzione:
  1. Utilizza sempre piante adatte ai diversi tipi di clima, terreno o altre condizioni ambientali.
  2. Esamina le piante prima dell’impianto cercando di individuare la presenza di organismi patogeni e limitarne la diffusione.
  3. Esegui correttamente le potature e contatta, quando possibile, personale esperto.
  4. Controlla periodicamente la tua pianta per individuare sintomi di stress e prevenire la formazione di ferite e cicatrici.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Ingiallimento e appassimento fogliare
plant poor
Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Panoramica
Panoramica
Indipendentemente dal tipo di pianta o da dove viene coltivata, a un certo punto comincerà a prendere ingiallimento e appassimento fogliare . Questo è un processo naturale e inevitabile che si verifica quando la pianta ha completato tutti i passaggi della sua vita. Le piante annuali subiscono questo processo alla fine di una singola stagione di crescita. Le piante perenni vivono per più anni, se non decine o centinaia di anni, ma alla fine mostreranno comunque questi sintomi.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Quando le piante hanno progredito attraverso le loro fasi di sviluppo naturali e si stanno avvicinando alla fine del loro ciclo di vita, iniziano a mostrare segni di declino. Le foglie inizieranno a ingiallire e a cadere, e nel tempo diventeranno marrone come la carta e si asciugheranno. Una volta completamente asciutte, le foglie iniziano a cadere dalla pianta fino a quando l'intera pianta non si è asciugata.
Causa della malattia
Causa della malattia
Alla fine della sua vita, la codifica genetica all'interno della pianta aumenta la produzione di etilene, un fitormone che controlla la senescenza o l'invecchiamento naturale e la morte. La divisione cellulare si interrompe e la pianta inizia a catabolizzare le risorse da utilizzare in altre parti della pianta. Quando ciò accade, i tessuti iniziano a ingiallire e ad asciugarsi fino a quando l'intera pianta non si secca e muore.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
Carenza di acqua
plant poor
Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Panoramica
Panoramica
piante di carenza di acqua è uno dei modi più rapidi per ucciderle. Questo è qualcosa di cui la maggior parte dei giardinieri è ben consapevole. Sfortunatamente, sapere esattamente di quanta acqua ha bisogno una pianta può essere complicato, soprattutto considerando che l'immersione e l'irrigazione eccessiva presentano sintomi simili nelle piante. Pertanto, è importante essere vigili e attenti alle esigenze individuali di ogni pianta.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Come accennato in precedenza, l'eccesso di acqua e l'immersione subacquea presentano sintomi simili nelle piante. Questi sintomi includono scarsa crescita, foglie appassite, defogliazione e punte o margini delle foglie marroni. In definitiva, sia l'immersione che l'eccesso di acqua possono portare alla morte di una pianta. Il modo più semplice per determinare se una pianta ha troppa acqua o troppo poca è guardare le foglie. Se carenza di acqua è il colpevole, le foglie appariranno marroni e croccanti, mentre se è troppo abbondante, appariranno di colore giallo o verde pallido. Quando questo problema inizia per la prima volta, potrebbero non esserci sintomi evidenti, in particolare nelle piante resistenti o resistenti alla siccità. Tuttavia, inizieranno ad appassire una volta che inizieranno a soffrire di mancanza d'acqua. I bordi delle foglie della pianta diventeranno marroni o arricciati. Il terreno che si stacca dai bordi della fioriera è un segno rivelatore o uno stelo croccante e fragile. Il carenza di acqua prolungato può causare un rallentamento della crescita di una pianta. Le foglie potrebbero cadere e anche la pianta può essere più suscettibile alle infestazioni di parassiti.
Causa della malattia
Causa della malattia
Carenza di acqua è causato, semplicemente, dal non annaffiare le piante spesso o abbastanza in profondità. Esiste un rischio maggiore di carenza di acqua se si verifica una di queste situazioni:
  • Caldo estremo e clima secco (quando si coltiva all'aperto)
  • Coltiva le luci o l'illuminazione per interni troppo luminosa o intensa per il tipo di pianta
  • Utilizzo di substrati di coltivazione a drenaggio rapido come la sabbia
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
qrcode
Scansiona il codice QR con la fotocamera del tuo telefono per scaricare l'app
toxic

Philodendron 'Green Fatboy' e la loro tossicità

feedback
Feedback
feedback
* Il giudizio su tossicità e pericolosità è solo indicativo. NON GARANTIAMO l'accuratezza di tali giudizi. Perciò, NON DOVRESTI basarti su questo giudizio. E' IMPORTANTE RICHIEDERE IN ANTICIPO L'AIUTO DI UN PROFESSIONISTA, quando necessario.
icon
Identifica le piante tossiche nel tuo giardino
Scopri cosa è tossico e cosa è sicuro per i tuoi amati animali.
Leggermente tossico per gli esseri umani
Leggermente tossico per gli esseri umani
Tossico per i cani
Tossico per i cani
care_scenes

Ulteriori informazioni su Philodendron 'green Fatboy' Crescita e cura

feedback
Feedback
Parassiti e malattie comuni
Scopri di più
Macchia scura
La macchia scura è una malattia fungina che colpisce Philodendron 'Green Fatboy', causando lesioni scure e antiestetiche sulle foglie e sul fusto. Spesso porta al disseccamento e alla morte della pianta se non trattata. Un intervento rapido è essenziale per gestire la malattia.
Continua a leggere
Macchia bianca
White Blotch è una malattia fungina che colpisce Philodendron 'Green Fatboy', causando macchie bianche, secche e polverose sulle foglie che portano all'appassimento e alla crescita rallentata. Se non trattata, la malattia può portare alla morte della pianta.
Continua a leggere
Tossico
Leggermente tossico per gli esseri umani
Come pianta ornamentale della famiglia delle Araceae, philodendron 'Green Fatboy' è leggermente tossico per l'uomo se ingerito e toccato, mentre può causare gravi avvelenamenti negli animali, anche mortali.
Informazioni sulla tossicità
close
product icon
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante e guide illimitate a portata di mano...
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
ad
Un botanico in tasca
Scan the QR code with your phone camera to download the app
Su
Guida alla cura
FAQ sulla cura
Maggiori informazioni
Parassiti e malattie
Tossicità
Ulteriori istruzioni
Philodendron 'Green Fatboy'
Philodendron 'Green Fatboy'
Philodendron 'Green Fatboy'
Philodendron 'Green Fatboy'
Periodo di semina
Periodo di semina
Primavera, Autunno
Tossico per l'uomo e gli animali domestici
more
icon
Identifica istantaneamente le piante con un semplice clic
Scatta una foto per ottenere l'identificazione istantanea delle piante, ottenendo informazioni rapide sulla prevenzione delle malattie, il trattamento, la tossicità, la cura, gli utilizzi e il simbolismo, ecc.
Scarica l'App
question

Domande su Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback
Watering Watering Annaffiatura
Pruning Pruning Potatura
Sunlight Sunlight Luce solare
Fertilizing Fertilizing Concimazione
Qual è il modo migliore per annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
more
Cosa devo fare se innaffio troppo o troppo poco il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
more
Con quale frequenza devo annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
more
Di quanta acqua ha bisogno il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
more
Come posso capire se sto annaffiando a sufficienza il mio Philodendron 'Green Fatboy'?
more
Come devo annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy' durante le stagioni?
more
Come devo annaffiare il mio Philodendron 'Green Fatboy' nelle diverse fasi di crescita?
more
Che differenza c'è tra l'irrigazione di Philodendron 'Green Fatboy' all'interno e all'esterno?
more
icon
Ottieni consigli e trucchi per le tue piante.
Mantieni le tue piante felici e in salute con la nostra guida all'annaffiatura, all'illuminazione, all'alimentazione e altro ancora.
Scarica l'App
close
plant_info

Fatti salienti su Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback

Attributi di Philodendron 'Green Fatboy'

Durata di Vita
Perenne
Tipo di pianta
Erba medicinale
Periodo di fioritura
Estate
Altezza della Pianta
50 cm to 1 m
Colore della foglia
Verde
Tipo di foglia
Sempreverde
Temperatura ideale
20 - 41 ℃
icon
Acquisisci conoscenze più preziose sulle piante
Esplora una ricca enciclopedia botanica per approfondimenti
Scarica l'App

Curiosità e fatti interessanti

Classificazione scientifica di Philodendron 'Green Fatboy'

icon
Non saltare mai più un'attività di manutenzione!
La cura delle piante è più facile che mai con il nostro promemoria smart personalizzato.
Scarica l'App
pests

Parassiti e malattie comuni di Philodendron 'Green Fatboy'

feedback
Feedback
feedback
Problemi comuni relativi a Philodendron 'Green Fatboy', basati su 10 milioni di casi reali
icon
Autodiagnosi e prevenzione delle malattie delle piante
Il medico AI per le piante ti aiuta a diagnosticare i problemi delle piante in pochi secondi.
Scarica l'App
Macchia scura
La macchia scura è una malattia fungina che colpisce Philodendron 'Green Fatboy', causando lesioni scure e antiestetiche sulle foglie e sul fusto. Spesso porta al disseccamento e alla morte della pianta se non trattata. Un intervento rapido è essenziale per gestire la malattia.
Scopri di più su Macchia scura more
Cicatrici
Cicatrici Cicatrici Cicatrici
Eventuali segni di colore chiaro che appaiono sugli steli, ma che non si ingrandiscono, né si moltiplicano, sono semplicemente cicatrici guarite.
Soluzioni: In base alla causa della formazione di cicatrici, si possono avere diverse soluzioni: Proteggi con barriere fisiche la pianta per evitare la formazione di ferite causate dal passaggio di persone o animali. Elimina o limita la presenza di organismi patogeni che causano apertura di ferite con metodi opportuni in base al tipo di parassita. Esegui le potature cercando di arrecare il minor disturbo possibile alla pianta. Utilizza attrezzi consoni e disinfettali sempre. Non lasciare monconi e applica del mastice protettivo sui tagli. Sposta la pianta in un luogo meno soleggiato e forniscile l’acqua necessaria.
Scopri di più su Cicatrici more
Ingiallimento e appassimento fogliare
Ingiallimento e appassimento fogliare Ingiallimento e appassimento fogliare Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Soluzioni: Se l'ingiallimento e l'essiccazione di foglie e fiori è una progressione naturale dovuta all'età, non si può fare nulla per rallentare o fermare il processo. Una volta che gli ormoni all'interno della pianta iniziano il processo di senescenza, è irreversibile.
Scopri di più su Ingiallimento e appassimento fogliare more
Carenza di acqua
Carenza di acqua Carenza di acqua Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Soluzioni: Il modo più semplice (e più ovvio) per affrontare carenza di acqua è idratare completamente la pianta. Tuttavia, questo deve essere fatto con attenzione. Un errore comune che fanno molti giardinieri è bagnare le loro piante sott'acqua con l'acqua. Questo può sopraffare le radici della pianta e scioccare il suo sistema, qualcosa che può essere anche più dannoso della mancanza di acqua per cominciare. Invece, annaffia accuratamente e lentamente, facendo delle pause per lasciare che l'acqua si satura lentamente attraverso il terreno per arrivare alle radici. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, poiché l'acqua fredda potrebbe essere uno shock eccessivo. In futuro, ridurre il tempo tra le annaffiature. Una buona regola pratica è controllare il terreno intorno a ogni pianta ogni giorno. Se è asciutto fino ad almeno due pollici in basso, è il momento di annaffiare. Se una pianta in vaso si asciuga ripetutamente molto rapidamente, anche il rinvaso in un contenitore a drenaggio più lento potrebbe essere una buona idea.
Scopri di più su Carenza di acqua more
close
plant poor
Macchia scura
Panoramica
Sintomo
Cause
Trattamento
Prevenzione
Periodo attivo
Qual è la malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
Qual è la malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
La macchia scura è una malattia fungina che colpisce Philodendron 'Green Fatboy', causando lesioni scure e antiestetiche sulle foglie e sul fusto. Spesso porta al disseccamento e alla morte della pianta se non trattata. Un intervento rapido è essenziale per gestire la malattia.
Analisi dei sintomi
Analisi dei sintomi
I sintomi comuni della macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy' includono la formazione di antiestetiche macchie scure sulle foglie e sui fusti, ingiallimento delle foglie, caduta anticipata delle foglie e disseccamento finale. La malattia inizia con una leggera decolorazione prima che le macchie si scuriscano.
Quali sono le cause della malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy' ?
Quali sono le cause della malattia di Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy' ?
1
Patogeno
La malattia è causata da diversi funghi patogeni, in particolare quelli della specie Phyllosticta.
2
Condizioni ambientali
La macchia scura prospera in ambienti ad alta umidità, aumentando la probabilità di manifestazione in tali condizioni.
Come trattare la malattia Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
Come trattare la malattia Macchia scura su Philodendron 'Green Fatboy'?
1
Non pesticida
Isolamento: Isolare la pianta interessata per prevenire la diffusione delle spore fungine ad altre piante.

Rimozione delle aree interessate: Potare e scartare prontamente le parti infette, sterilizzando le cesoie da potatura successivamente.
2
Pesticidi
Applicazione di fungicidi: Applicare un fungicida approvato, seguendo il dosaggio e il momento prescritti. Un fungicida sistemico può essere efficace poiché viene assorbito dalla pianta.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Cicatrici
plant poor
Cicatrici
Eventuali segni di colore chiaro che appaiono sugli steli, ma che non si ingrandiscono, né si moltiplicano, sono semplicemente cicatrici guarite.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Le cicatrici in una pianta si formano quando questa subisce un trauma e sviluppa tessuti al di sotto o intorno alla superficie ferita per proteggerla. Si crea, in poche parole, una crosta protettiva sulla ferita.
Diverse sono le cause che potrebbero provocarle:
  1. Persone o animali, passandovi vicino, possono urtare e danneggiare la pianta.
  2. Organismi patogeni come insetti, batteri o funghi, possono danneggiare la pianta. Gli insetti possono aggredire la pianta per cibarsi delle sue parti o pungerla per suggere la linfa o deporre le loro uova, mentre i batteri e i funghi possono aggredirla causando necrosi o formazione di vesciche.
  3. Le potature possono lasciare ferite sulla pianta, soprattutto se mal eseguite.
  4. L'eccessiva esposizione al sole e/o al calore può causare la bruciatura dei tessuti della pianta (specialmente sulle foglie ma anche su rami e fusto), soprattutto se il suolo è secco.
Soluzioni
Soluzioni
In base alla causa della formazione di cicatrici, si possono avere diverse soluzioni:
  1. Proteggi con barriere fisiche la pianta per evitare la formazione di ferite causate dal passaggio di persone o animali.
  2. Elimina o limita la presenza di organismi patogeni che causano apertura di ferite con metodi opportuni in base al tipo di parassita.
  3. Esegui le potature cercando di arrecare il minor disturbo possibile alla pianta. Utilizza attrezzi consoni e disinfettali sempre. Non lasciare monconi e applica del mastice protettivo sui tagli.
  4. Sposta la pianta in un luogo meno soleggiato e forniscile l’acqua necessaria.
Prevenzione
Prevenzione
Per una corretta prevenzione:
  1. Utilizza sempre piante adatte ai diversi tipi di clima, terreno o altre condizioni ambientali.
  2. Esamina le piante prima dell’impianto cercando di individuare la presenza di organismi patogeni e limitarne la diffusione.
  3. Esegui correttamente le potature e contatta, quando possibile, personale esperto.
  4. Controlla periodicamente la tua pianta per individuare sintomi di stress e prevenire la formazione di ferite e cicatrici.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Ingiallimento e appassimento fogliare
plant poor
Ingiallimento e appassimento fogliare
L'invecchiamento naturale può far ingiallire e seccare le foglie.
Panoramica
Panoramica
Indipendentemente dal tipo di pianta o da dove viene coltivata, a un certo punto comincerà a prendere ingiallimento e appassimento fogliare . Questo è un processo naturale e inevitabile che si verifica quando la pianta ha completato tutti i passaggi della sua vita. Le piante annuali subiscono questo processo alla fine di una singola stagione di crescita. Le piante perenni vivono per più anni, se non decine o centinaia di anni, ma alla fine mostreranno comunque questi sintomi.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Quando le piante hanno progredito attraverso le loro fasi di sviluppo naturali e si stanno avvicinando alla fine del loro ciclo di vita, iniziano a mostrare segni di declino. Le foglie inizieranno a ingiallire e a cadere, e nel tempo diventeranno marrone come la carta e si asciugheranno. Una volta completamente asciutte, le foglie iniziano a cadere dalla pianta fino a quando l'intera pianta non si è asciugata.
Causa della malattia
Causa della malattia
Alla fine della sua vita, la codifica genetica all'interno della pianta aumenta la produzione di etilene, un fitormone che controlla la senescenza o l'invecchiamento naturale e la morte. La divisione cellulare si interrompe e la pianta inizia a catabolizzare le risorse da utilizzare in altre parti della pianta. Quando ciò accade, i tessuti iniziano a ingiallire e ad asciugarsi fino a quando l'intera pianta non si secca e muore.
Soluzioni
Soluzioni
Se l'ingiallimento e l'essiccazione di foglie e fiori è una progressione naturale dovuta all'età, non si può fare nulla per rallentare o fermare il processo. Una volta che gli ormoni all'interno della pianta iniziano il processo di senescenza, è irreversibile.
Prevenzione
Prevenzione
Sfortunatamente, non c'è modo di impedire alle piante di morire di "vecchiaia". Per aiutare a prolungare la loro vita e rimandare i sintomi ingiallimento e appassimento fogliare il più a lungo possibile, prenditi cura di loro dando loro abbastanza acqua, concimandoli in modo appropriato e assicurandoti che ricevano abbastanza luce solare.
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
close
Carenza di acqua
plant poor
Carenza di acqua
Un'irrigazione insufficiente farà appassire e ingiallire le foglie della pianta, quindi gradualmente si asciugheranno e cadranno. Nei casi più gravi, questo porterà alla morte della pianta.
Panoramica
Panoramica
piante di carenza di acqua è uno dei modi più rapidi per ucciderle. Questo è qualcosa di cui la maggior parte dei giardinieri è ben consapevole. Sfortunatamente, sapere esattamente di quanta acqua ha bisogno una pianta può essere complicato, soprattutto considerando che l'immersione e l'irrigazione eccessiva presentano sintomi simili nelle piante. Pertanto, è importante essere vigili e attenti alle esigenze individuali di ogni pianta.
Analisi dei Sintomi
Analisi dei Sintomi
Come accennato in precedenza, l'eccesso di acqua e l'immersione subacquea presentano sintomi simili nelle piante. Questi sintomi includono scarsa crescita, foglie appassite, defogliazione e punte o margini delle foglie marroni. In definitiva, sia l'immersione che l'eccesso di acqua possono portare alla morte di una pianta. Il modo più semplice per determinare se una pianta ha troppa acqua o troppo poca è guardare le foglie. Se carenza di acqua è il colpevole, le foglie appariranno marroni e croccanti, mentre se è troppo abbondante, appariranno di colore giallo o verde pallido. Quando questo problema inizia per la prima volta, potrebbero non esserci sintomi evidenti, in particolare nelle piante resistenti o resistenti alla siccità. Tuttavia, inizieranno ad appassire una volta che inizieranno a soffrire di mancanza d'acqua. I bordi delle foglie della pianta diventeranno marroni o arricciati. Il terreno che si stacca dai bordi della fioriera è un segno rivelatore o uno stelo croccante e fragile. Il carenza di acqua prolungato può causare un rallentamento della crescita di una pianta. Le foglie potrebbero cadere e anche la pianta può essere più suscettibile alle infestazioni di parassiti.
Causa della malattia
Causa della malattia
Carenza di acqua è causato, semplicemente, dal non annaffiare le piante spesso o abbastanza in profondità. Esiste un rischio maggiore di carenza di acqua se si verifica una di queste situazioni:
  • Caldo estremo e clima secco (quando si coltiva all'aperto)
  • Coltiva le luci o l'illuminazione per interni troppo luminosa o intensa per il tipo di pianta
  • Utilizzo di substrati di coltivazione a drenaggio rapido come la sabbia
Soluzioni
Soluzioni
Il modo più semplice (e più ovvio) per affrontare carenza di acqua è idratare completamente la pianta. Tuttavia, questo deve essere fatto con attenzione. Un errore comune che fanno molti giardinieri è bagnare le loro piante sott'acqua con l'acqua. Questo può sopraffare le radici della pianta e scioccare il suo sistema, qualcosa che può essere anche più dannoso della mancanza di acqua per cominciare. Invece, annaffia accuratamente e lentamente, facendo delle pause per lasciare che l'acqua si satura lentamente attraverso il terreno per arrivare alle radici. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, poiché l'acqua fredda potrebbe essere uno shock eccessivo. In futuro, ridurre il tempo tra le annaffiature. Una buona regola pratica è controllare il terreno intorno a ogni pianta ogni giorno. Se è asciutto fino ad almeno due pollici in basso, è il momento di annaffiare. Se una pianta in vaso si asciuga ripetutamente molto rapidamente, anche il rinvaso in un contenitore a drenaggio più lento potrebbe essere una buona idea.
Prevenzione
Prevenzione
Controllare sempre il terreno prima di annaffiare. Se il pollice superiore del terreno sembra umido, anche se non bagnato, l'irrigazione è perfetta. Se è asciutto, annaffialo immediatamente. Se ti sembra inzuppato, evita di annaffiare finché non si asciuga un po' di più. Inoltre, assicurati che l'illuminazione sia sufficiente per la specie. Le piante crescono più velocemente e hanno bisogno di più acqua quando c'è luce intensa o molto calore. Essere consapevoli di queste condizioni e modificarle, se possibile, è un buon modo per prevenire carenza di acqua . Molte piante in vaso sono messe in vaso in miscele di terreno destinate a essere ben drenanti. Anche l'aggiunta di materiali che trattengono l'umidità, come compost o muschio di torba, può prevenire questi sintomi. Altri suggerimenti per prevenire carenza di acqua includono:
  • Scegli pentole con fori di drenaggio di dimensioni adeguate
  • Evita le temperature calde
  • Usa vasi grandi con terriccio aggiuntivo (questi impiegano più tempo per asciugarsi)
  • Evita i vasi di terracotta, che perdono acqua rapidamente
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
toxic

Philodendron 'Green Fatboy' e la loro tossicità

feedback
Feedback
feedback
* Il giudizio su tossicità e pericolosità è solo indicativo. NON GARANTIAMO l'accuratezza di tali giudizi. Perciò, NON DOVRESTI basarti su questo giudizio. E' IMPORTANTE RICHIEDERE IN ANTICIPO L'AIUTO DI UN PROFESSIONISTA, quando necessario.
icon
Identifica le piante tossiche nel tuo giardino
Scopri cosa è tossico e cosa è sicuro per i tuoi amati animali.
Scarica l'App
Leggermente tossico per gli esseri umani
Ulteriori informazioni sulla tossicità
toxic detail more
Tossico per i cani
Ulteriori informazioni sulla tossicità
toxic detail more
product icon close
La tua Guida Definitiva per le Piante
Identifica, coltiva e nutri nel modo migliore!
product icon
17.000 specie locali e 400.000 specie mondiali studiate
product icon
Quasi 5 anni di ricerche
product icon
Più di 80 studiosi di botanica e giardinaggio
ad
product icon close
Continua a leggere nella nostra app - è meglio
Un database di più di 400.000 piante
guide illimitate a portata di mano...
Tossico
close
La tossicità di Philodendron 'Green Fatboy'
Leggermente tossico per gli esseri umani
Umano
Tutte le parti
Parti tossiche
Ingerito
Modalità d'effetto
Philodendron 'green Fatboy' è tossico per il cane?
Spesso riscontrato all'interno delle case, philodendron 'Green Fatboy' può essere da moderato a gravemente tossico per i cani. La loro linfa fa circolare i cristalli di ossalato di calcio attraverso i loro steli, foglie e radici. L'ingestione di questi cristalli spesso provoca irritazione o gonfiore intorno alla bocca e alla gola, che di solito è accompagnata da difficoltà a deglutire, scalpitare alla bocca, sbavare eccessivamente, vomito o diarrea. Nei casi più gravi, possono verificarsi sintomi tra cui difficoltà di respirazione o battito cardiaco anormale. In tali situazioni, dovresti cercare un trattamento veterinario. Per fortuna, i cani non tendono a consumare molta di questa tossina, poiché queste piante tendono ad essere molto sgradevoli.
Philodendron 'green Fatboy' è tossico per il gatto?
Molte varietà di philodendron 'Green Fatboy' contengono ossalati di calcio insolubili nella loro linfa che sono moderatamente tossici per i gatti. A seconda degli effetti collaterali della reazione di gonfiore, potrebbe essere necessaria l'attenzione del veterinario. I composti tossici si trovano in tutte le parti della pianta. I sintomi di avvelenamento includono gonfiore e bruciore della bocca, della lingua e delle labbra, vomito, salivazione e difficoltà a deglutire.
Come identificare Philodendron 'green Fatboy'
* Il giudizio su tossicità e pericolosità è solo indicativo. NON GARANTIAMO l'accuratezza di tali giudizi. Perciò, NON DOVRESTI basarti su questo giudizio. E' IMPORTANTE RICHIEDERE IN ANTICIPO L'AIUTO DI UN PROFESSIONISTA, quando necessario.
Scopri informazioni sulle malattie delle piante, la tossicità, il controllo delle erbacce e molto altro ancora.
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto