camera identify
Prova Gratis
tab list
PictureThis
Italiano
arrow
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
PictureThis
Search
Cerca Piante
Prova Gratis
Global
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Questa pagina è più bella nell'app

Pinguicula

Nome botanico: Pinguicula

Pinguicula
Nome botanico: Pinguicula
Pinguicula (Pinguicula)

Descrizione

La maggior parte del pinguicula sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula più pinguicula sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.

Specie di Pinguicula

Pinguicula moranensis

Pinguicula moranensis

La Pinguicula moranensis /pɪŋˈɡwɪkjʊlə ˌmɒrəˈnɛnsɪs/ è un'erba insettivora perenne a rosetta originaria del Messico e del Guatemala. Specie di pinguicola, forma rosette estive di foglie piatte e succulente lunghe fino a 10 cm, ricoperte di ghiandole mucillaginose (appiccicose) che attirano, intrappolano e digeriscono le prede artropodi. Le sostanze nutritive derivate dalle prede vengono utilizzate per integrare il substrato povero di nutrienti in cui la pianta cresce. In inverno la pianta forma una rosetta non carnivora di piccole foglie carnose che conserva l'energia quando le scorte di cibo e umidità sono scarse. Singoli fiori rosa, viola o violetti compaiono due volte l'anno su steli eretti lunghi fino a 25 cm. La specie fu raccolta per la prima volta da Humboldt e Bonpland nella periferia di Mina de Morán, nella Sierra de Pachuca dell'odierno stato messicano di Hidalgo, durante la loro spedizione latinoamericana del 1799-1804. Sulla base di queste raccolte, Humboldt, Bonpland e Carl Sigismund Kunth descrissero questa specie in Nova Genera et Species Plantarum nel 1817. Questa specie estremamente variabile è stata ridefinita almeno due volte da allora, mentre diverse nuove specie sono state separate da essa sulla base di varie distinzioni geografiche o morfologiche, sebbene la legittimità di alcune di esse sia ancora discussa. P. moranensis rimane il membro più comune e più ampiamente distribuito della sezione Orcheosanthus. È stata a lungo coltivata per la sua natura carnivora e i suoi fiori attraenti ed è una delle pinguicole più comuni in coltivazione. Il nome generico Pinguicula deriva dal latino pinguis (che significa "grasso") per la consistenza burrosa della superficie delle foglie carnivore. L'epiteto specifico moranensis si riferisce alla sua località tipo, Mina de Moran.
Pinguicula lusitanica

Pinguicula lusitanica

Erba carnivora perenne con steli ridotta a perdite senza foglie (afilos). Foglie semplici, tutte in rosetta basale, fino a 2 (-3) cm, oblunghe, intere, viscose. Fiori ermafroditi, marcatamente zigomorfi, pentamericani, solitari, alla fine delle fughe. Calice con cinque sepali di soldato, che formano due labbra separate quasi alla base.
Pinguicula esseriana

Pinguicula esseriana

La maggior parte del pinguicula esseriana sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula esseriana è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula esseriana più pinguicula esseriana sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula esseriana è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.
Pinguicula agnata

Pinguicula agnata

La maggior parte del pinguicula agnata sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula agnata è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula agnata più pinguicula agnata sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula agnata è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.
Erba-unta Comune

Erba-unta Comune

L'erba-unta Comune è una pianta carnivora: grazie alle sostanze vischiose che emanano le sue ghiandole, intrappola gli insetti che vi si posano e poi li digerisce attraverso degli enzimi. In passato, la leggenda vuole che l'erba-unta Comune fosse in grado di offrire protezione contro streghe e fate.
Erba Unta con Grandi Fiori

Erba Unta con Grandi Fiori

Erba Unta con Grandi Fiori è un'affascinante pianta carnivora con grandi fiori viola. Le sue foglie appiccicose e scintillanti attirano insetti ignari, che vengono intrappolati e digeriti, integrando l'apporto nutritivo di erba Unta con Grandi Fiori nei terreni poveri che tipicamente abita. Questo adattamento dimostra l'intraprendenza e la strategia di sopravvivenza specializzata che erba Unta con Grandi Fiori impiega nei suoi ambienti umidi e paludosi.
Pinguicula oblongiloba

Pinguicula oblongiloba

La maggior parte del pinguicula oblongiloba sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula oblongiloba è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula oblongiloba più pinguicula oblongiloba sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula oblongiloba è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.
Pinguicula caerulea

Pinguicula caerulea

La maggior parte del pinguicula caerulea sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula caerulea è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula caerulea più pinguicula caerulea sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula caerulea è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.
Pinguicula crenatiloba

Pinguicula crenatiloba

La maggior parte del pinguicula crenatiloba sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula crenatiloba è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula crenatiloba più pinguicula crenatiloba sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula crenatiloba è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.
Pinguicula cyclosecta

Pinguicula cyclosecta

La maggior parte del pinguicula cyclosecta sono piante perenni. Tutte le specie formano rosette senza stelo. Le sottili radici bianche servono principalmente come ancoraggio per la pianta e per assorbire l'umidità. La lama fogliare di un pinguicula cyclosecta è liscia, rigida e succulenta, di solito di colore verde brillante o rosato. I fiori singoli e di lunga durata sono zigomorfici, con due petali del labbro inferiore caratteristici della famiglia di vescica e uno sperone che si estende dalla parte posteriore del fiore. Il calice ha cinque sepali e i petali sono disposti in un labbro inferiore in due parti e un labbro superiore in tre parti. I fiori di pinguicula cyclosecta più pinguicula cyclosecta sono blu, viola o bianco, spesso soffusi di una tinta gialla, verdastra o rossastra. Le capsule rotonde a forma di uovo si aprono quando sono asciutte in due metà, esponendo numerosi piccoli semi marroni. Delle circa 80 specie attualmente conosciute, 13 sono originarie dell'Europa, 9 al Nord America. Il maggior numero di specie si trova in Sud e Centro America. Pinguicula cyclosecta è distribuito in tutto l'emisfero settentrionale.
Erba-unta bianco-maculata

Erba-unta bianco-maculata

Cattura gli insetti con le sue foglie appiccicose, li usa come "trapmoscas", ottenendo in questo modo nutrienti in un ambiente in cui questi non abbondano; i suoi fiori sono di colore rosa rosato, che fioriscono di solito a luglio. È classificato come una specie vulnerabile, in quanto i borreguiles sono soggetti a problemi come il turismo, il sovrapascolamento e la scarsità d'acqua.

Pinguicula primuliflora

La varietà tipica forma un fiore bianco in fiore. Come altri ormoni, ha foglie adesive appiccicose che attirano, catturano e digeriscono prede artropode per fornire alla pianta sostanze nutritive come l'azoto che non si trova nel terreno povero di sostanze nutritive e acido in cui cresce. Il suo nome deriva dal fatto che è di solito il primo a fiorire in primavera.
Pinguicula (Pinguicula) Pinguicula (Pinguicula)

Classificazione scientifica

PictureThis
Un botanico in tasca
Scansiona il codice QR per effettuare il download
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto