PictureThis
camera identify
Usa l'App
tab list
Home Identifica Applicazione
Italiano
English
繁體中文
日本語
Español
Français
Deutsch
Pусский
Português
Italiano
한국어
Nederlands
العربية
Svenska
Polskie
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Bahasa Indonesia
Scarica l'App
Questa pagina è più bella nell'app

Sedum

Nome botanico: Sedum

Sedum
Nome botanico: Sedum
Sedum (Sedum)

Descrizione

Il sedum è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.

Specie di Sedum

Sedum polytrichoides

Sedum polytrichoides

Il sedum polytrichoides è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum polytrichoides significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum polytrichoides per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum spathulifotium 'Purpureum'

Sedum spathulifotium 'Purpureum'

Il sedum spathulifotium 'Purpureum' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum spathulifotium 'Purpureum' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum spathulifotium 'Purpureum' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum kamtschaticum 'Variegatum'

Sedum kamtschaticum 'Variegatum'

Il sedum kamtschaticum 'Variegatum' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum kamtschaticum 'Variegatum' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum kamtschaticum 'Variegatum' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Beach Party'

Sedum 'Beach Party'

Il sedum 'Beach Party' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Beach Party' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Beach Party' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Wildfire'

Sedum 'Wildfire'

Il sedum 'Wildfire' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Wildfire' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Wildfire' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Pool Party'

Sedum 'Pool Party'

Il sedum 'Pool Party' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Pool Party' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Pool Party' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum telephium 'Karfunkelstein'

Sedum telephium 'Karfunkelstein'

Il sedum telephium 'Karfunkelstein' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum telephium 'Karfunkelstein' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum telephium 'Karfunkelstein' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum sieboldii 'Mediovariegatum'

Sedum sieboldii 'Mediovariegatum'

Il sedum sieboldii 'Mediovariegatum' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum sieboldii 'Mediovariegatum' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum sieboldii 'Mediovariegatum' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Birthday Party'

Sedum 'Birthday Party'

Il sedum 'Birthday Party' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Birthday Party' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Birthday Party' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum spathulifolium 'Purpureum'

Sedum spathulifolium 'Purpureum'

Il sedum spathulifolium 'Purpureum' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum spathulifolium 'Purpureum' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum spathulifolium 'Purpureum' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum rupestre 'Angelina'

Sedum rupestre 'Angelina'

Il sedum rupestre 'Angelina' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum rupestre 'Angelina' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum rupestre 'Angelina' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum spathulifolium 'Cape Blanco'

Sedum spathulifolium 'Cape Blanco'

Il sedum spathulifolium 'Cape Blanco' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum spathulifolium 'Cape Blanco' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum spathulifolium 'Cape Blanco' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum japonicum

Sedum japonicum

Il sedum japonicum è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum japonicum significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum japonicum per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Pinocchina Rosea

Pinocchina Rosea

La pinocchina Rosea è un tipo di pianta grassa. L'epiteto rosea nel nome scientifico (Sedum rosea) fa riferimento al fatto che le radici di questa pianta emanano un delicato profumo di rosa. Le foglie possono avere colori diversi: verso la base della pianta sono verdi e talvolta diventano viola nella parte più alta.
Borraccina corsa

Borraccina corsa

Il borraccina corsa è una varietà del Dik vetkruid, una varietà con foglie più grandi che crescono a spirale verso l'alto sui suoi steli. La pianta è minuta e adatta ad abbellire delle combinazioni di colture in vaso. È altamente adattabile, non richiede alcuna cura specifica e può riempire rapidamente un intero vaso da fiori.
Borracina irsuta subsp. baeticum

Borracina irsuta subsp. baeticum

Originario della Spagna e del Nord Africa, il piccolo e grazioso borracina irsuta subsp. baeticum può essere piantato in gruppi e offrire un’interessante integrazione al giardino roccioso. Ha foglie carnose di color verde chiaro dalla caratteristica forma a rosetta. Inoltre, in estate viene impreziosito dalla fioritura di piccoli fiori bianchi, che crescono in gruppetti ed hanno petali disposti a stella.
Borracina Alpestre

Borracina Alpestre

Una succulenta e facile da curare, L'borracina Alpestre è un'ottima tapezzante per gli appassionati di giardinaggio principianti. Queste piantine abbracciano il terreno e si diffondono formando una fitta stuoia nei giardini rocciosi e nelle aiuole. Anche questo tipo di Sedum, il Sedum anglicum, è un'ottima pianta da coltivare in vaso ed è facile da trovare e da coltivare da vivaio.
Sedum divergens

Sedum divergens

Il sedum divergens è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum divergens significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum divergens per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum pulchellum

Sedum pulchellum

Il sedum pulchellum è una pianta erbacea che ama vivere tra le rocce. In Italia è conosciuto e commercializzato come ornamentale da giardino e viene apprezzato sia perchè può resistere a temperature veramente basse sia per i suoi fiori delicati che si possono apprezzare a partire dalla tarda primavera.
Sedum 'Alice Evans'

Sedum 'Alice Evans'

Le foglie di sedum 'Alice Evans' sono di colore verde brillante e lucide. Con luce sufficiente e temperature adeguate, i margini delle foglie diventano arancioni e le punte rosse. I fusti nuovi crescono verso l'alto, mentre quelli vecchi sono inclini a strisciare, il che significa che possono maturare in varie forme.
Sedum suaveolens

Sedum suaveolens

Il sedum suaveolens è una pianta grassa che presenta delle foglie carnose e leggermente incurvate di colore verde, con sfumature rosa alle estremità. Inoltre, i suoi fiori bianchi emanano un profumo delicato. Viene spesso utilizzata come pianta ornamentale per il suo aspetto grazioso e anche perché non necessita di particolari attenzioni per la sua coltivazione.
Sedum versadense

Sedum versadense

Il sedum versadense è un piccolo arbusto caratterizzato dalla peluria che ricopre i suoi fusti e dal colore rossastro delle sue foglie, più scure sul lato inferiore. Questa pianta, considerata tossica per i bambini e gli animali domestici, ha bisogno di stare al sole, su un terreno ben drenato. Fiorisce tra metà estate e metà autunno, quando si possono ammirare i suoi delicatissimi fiori bianchi a forma di stella.
Sedum nuttalianum

Sedum nuttalianum

Il sedum nuttalianum è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum nuttalianum significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum nuttalianum per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum crassularia

Sedum crassularia

La sedum crassularia è una pianta grassa che cresce a tappeto tra i terreni arridi e rocciosi. Viene utilizzata a scopo ornamentale, sopratutto in vaso. Durante l'estate produce piccoli fiori a stella dal colore giallo che sono visitati dagli insetti per il polline.
Sedum obtusatum

Sedum obtusatum

È una pianta succulenta che forma rosette basali di foglie cerose. Le foglie sono ovali o a forma di cucchiaio e lunghe fino a 3 cm, mentre quelle più piccole si trovano più in alto sullo stelo. Le foglie sono di colore da verde a blu verde a rosso sfumato o tutto rosso. L'infiorescenza è una schiera eretta, a volte piatta di molti fiori. I fiori hanno petali bianchi sfumati di verde, giallo o arancione.
Borracina cepea

Borracina cepea

È una pianta annuale o, raramente, biennale o perenne, in parte con induzione ghiandolare, verdastra. Radice principale ± sviluppata. Stelo di (10) 15-28 (40) cm, eretto o ascendente, con induzione ghiandolare. Fogli di (12) 15-20 (30) x (3) 4-6 (7) mm, opposti o verticillati, obovati, quelli inferiori generalmente picciolati, piatti, glabri.
Sedum morrisonense

Sedum morrisonense

Il sedum morrisonense è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum morrisonense significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum morrisonense per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Borracina arrossata

Borracina arrossata

Sedum rubens è una piccola pianta erbacea decidua che durante gran parte dell'inverno e della primavera cresce sotto forma di una piccola rosetta di foglie lineari, carnose, verde chiaro o rosa, alla fine della stagione puoi acquisire colorazioni rossastre. È un impianto a ciclo annuale, quindi è molto facile radicarlo.
Sedum emarginatum

Sedum emarginatum

Sedum emarginatum ( Sedum emarginatum ) è una succulenta perenne che si presta bene come copertura del terreno che tollera la siccità. Le rosette di foglie diventano rossastre quando il clima si raffredda e i piccoli fiori gialli sbocciano in estate.
Sedum hernandezii

Sedum hernandezii

Il sedum hernandezii è un'apprezzata pianta ornamentale la cui particolarità risiede nella superficie screpolata delle sue foglie carnose, di un verde intenso. In primavera e durante l'estate questa pianta regala dei fiori a forma di stella. La sua manutenzione è piuttosto semplice, basta sapere che predilige posizioni luminose o poco ombreggiate e che non tollera gli inverni rigidi e va quindi riparata dal gelo.
Sedo Annuale

Sedo Annuale

Il sedo Annuale è una specie che cresce spontanea nelle fascia artico-alpina e che si può trovare in Italia in diverse zone. Si tratta di una pianta annuale che cresce su pendii rocciosi, muri e terreni ghiaiosi. Fiorisce in estate dando vita a piccoli fiori bianchi e gialli.
Sedum dendroideum

Sedum dendroideum

Il sedum dendroideum è una pianta grassa utilizzata spesso a scopo ornamentale, soprattutto nelle zone rocciose e nei giardini, ma possono anche essere collocate in vaso. Richiede un’esposizione in pieno sole e produce dei bellissimi fiori a pannocchie di colore giallo.
Sedum dorato

Sedum dorato

A differenza della maggior parte delle piante grasse, il sedum dorato resiste alle temperature più fredde, addirittura fino a 0 ℃. Nota per il suo colore verdastro tendente al giallo, questa pianta è facilmente coltivabile e viene spesso sistemata in cesti dove cresce a cascata. I suoi fiori sono bianchi, di piccole dimensioni e a forma di stella.
Borracina cappa bianca

Borracina cappa bianca

La borracina cappa bianca è apprezzata come pianta tappezzante nelle regioni in cui può sopravvivere all'aperto tutto l'anno, ossia in climi dove l'inverno non è troppo freddo e umido. Ha delle foglie dal colore grigioverde e dall'aspetto polveroso, che si incurvano formando una sorta di rosellina argentata. Per via dell'esposizione al sole possono assumere anche una sfumatura porpora.
Sedum clavatum

Sedum clavatum

Il sedum clavatum è una pianta grassa riconoscibile dalle sue foglie leggermente allungate che sono disposte a formare una rosetta. La sua fioritura avviene a fine primavera e inizio estate, con piccoli fiori bianchi a forma di stella. In estate a causa delle alte temperature, le foglie possono assumere un colore rosato.
Sedum makinoi

Sedum makinoi

Fiori perenni gialli fioriscono intorno a maggio.
Sedum lanceolatum

Sedum lanceolatum

La sedum lanceolatum è una pianta succulenta che, in natura, ama vivere ad altitudini elevate, superiori anche ai 4000 metri. Viene coltivata come ornamentale ed è molto resistente alle basse temperature. Si tratta di una specie molto antica, si stima infatti che risalga al Pleistocene.
Borracina glauca

Borracina glauca

La borracina glauca (Sedum hispanicum) è una pianta sempreverde che forma un delizioso cuscino di foglie punteggiato da candidi fiori, il che la rende molto apprezzata come ornamentale. Il suo nome specifico, hispanicum, potrebbe suggerire un'origine spagnola, ma nasce invece da un equivoco sulla provenienza di alcuni campioni spediti, in realtà, dalla Sicilia.
Borracina di Nussbaumer

Borracina di Nussbaumer

Il borracina di Nussbaumer è una pianta succulenta originaria del Messico ma naturalizzata in altri Paesi tra cui anche l'Italia. La particolarità di questa pianta è che quando riceve molta luce solare assume una colorazione ramata molto bella da vedere, che l'ha resa diffusa come pianta ornamentale, soprattutto nei giardini rocciosi.
Sedum

Sedum

Il sedum è una pianta succulenta nota per la sua capacità di adattarsi ad ogni terreno. Ha dei fusti cespugliosi molto consistenti da cui partono delle foglie spesse e robuste. Fiorisce con fiorellini gialli molto simili a pannocchie. Si tratta di una specie che cresce spontanea anche in Italia.
Borracina Sarmentosa

Borracina Sarmentosa

La borracina Sarmentosa è una pianta ornamentale apprezzata per il verde brillante delle sue foglie e per i suoi particolari fiori a forma di stella che sbocciano in estate. Oltre al suo impatto estetico molto piacevole la borracina Sarmentosa ha il grande pregio di essere una pianta di facile coltivazione, utilizzata anche come copertura perenne del terreno nei climi temperati.
Sedum telephium 'Autumn Charm'

Sedum telephium 'Autumn Charm'

Il sedum telephium 'Autumn Charm' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum telephium 'Autumn Charm' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum telephium 'Autumn Charm' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Jose Aubergine'

Sedum 'Jose Aubergine'

Il sedum 'Jose Aubergine' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Jose Aubergine' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Jose Aubergine' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum telephium 'Purple Emperor'

Sedum telephium 'Purple Emperor'

Il sedum telephium 'Purple Emperor' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum telephium 'Purple Emperor' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum telephium 'Purple Emperor' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Class Act'

Sedum 'Class Act'

Il sedum 'Class Act' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Class Act' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Class Act' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum telephium 'Matrona'

Sedum telephium 'Matrona'

Il sedum telephium 'Matrona' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum telephium 'Matrona' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum telephium 'Matrona' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum formosanum

Sedum formosanum

Il tutto è carnoso, lucido e senza peli. Gli steli strisciano lateralmente, con un piccolo spazio tra loro per rigenerare le foglie a forma di bozzolo. Le foglie attaccate allo stelo diventano più piccole dalla base verso la punta e non sembrano un gambo. Un fiore giallo fiorirà intorno a maggio. Gli steli dei fiori sono spessi e si alzano, e l'altezza è di 25 cm.
Sedum kamtschaticum var. kamtschaticum 'Variegatum'

Sedum kamtschaticum var. kamtschaticum 'Variegatum'

Il sedum kamtschaticum var. kamtschaticum 'Variegatum' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum kamtschaticum var. kamtschaticum 'Variegatum' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum kamtschaticum var. kamtschaticum 'Variegatum' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum kamtschaticum var. floriferum 'Weihenstephaner Gold'

Sedum kamtschaticum var. floriferum 'Weihenstephaner Gold'

Il sedum kamtschaticum var. floriferum 'Weihenstephaner Gold' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum kamtschaticum var. floriferum 'Weihenstephaner Gold' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum kamtschaticum var. floriferum 'Weihenstephaner Gold' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum 'Herbstfreude'

Sedum 'Herbstfreude'

Il sedum 'Herbstfreude' è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum 'Herbstfreude' significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum 'Herbstfreude' per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Pianta di fagioli di gelatina

Pianta di fagioli di gelatina

Pianta di fagioli di gelatina è una pianta grassa che si distingue per le sue foglie cicciottelle e lucide, il cui verde di base può presentare diverse sfumature, mentre le estremità sono solitamente rosse. L’aspetto incantevole di questa pianta viene arricchito in inverno dallo sbocciare di molti fiorellini gialli.
Borracina azzura

Borracina azzura

Il borracina azzura è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum caeruleum significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di borracina azzura per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum bulbiferum

Sedum bulbiferum

Il tutto è verde giallastro e lucido. Gli steli sono morbidi e carnosi. La punta dello stelo si alza leggermente da un angolo. Le foglie sono leggermente distanziate l'una dall'altra, e non è possibile distinguere tra di loro, leggermente carnose, a forma di ago a forma di cucchiaio, picciolo. I fiori sbocciano dall'inizio dell'estate e le infiorescenze sono ramificate sulla punta dello stelo. I fiori sbocciano verso l'alto e non diventano troppo densi. I cinque petali sono sottili, ovali, gialli e lunghi 4 a 5 mm. Le falene spesso non sono in grado di pollinare e raramente hanno semi. È caratterizzato dalla formazione di mugago alla base della foglia nel mezzo dello stelo del fiore, il mugago è una forma di foglie corte raccolte a forma di germoglio e la superficie superiore è piatta. È composto da più foglie e cade quando viene toccato.
Sedum oreganum

Sedum oreganum

Il sedum oreganum è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum oreganum significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum oreganum per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Borracina gigante

Borracina gigante

Il borracina gigante è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum praealtum significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di borracina gigante per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Albero di Joshua

Albero di Joshua

Le foglie del albero di Joshua sono corte, vergate e fasciate sulle punte dei rami. Gli steli di albero di Joshua sono facilmente ramificati, assomigliando a dei mini pini. Durante i mesi estivi, quando le temperature sono elevate, la pianta entra in dormienza, con le foglie che diventano grigio-verdi e si chiudono a formare delle sfere. Vanno messe temporaneamente in pausa le annaffiature durante questo periodo. Quando la temperatura si raffredda e le nuove foglie del albero di Joshua diventano verdi, si può riprendere ad annaffiare alla normale frequenza, e le foglie ricominceranno a crescere.
Sedum rubrotinctum Redberry

Sedum rubrotinctum Redberry

Il sedum rubrotinctum Redberry è una pianta grassa che presenta foglie allungate molto carnose di colore verde acceso, con delle meravigliose sfumature rosse. La sua bellezza può essere apprezzata soprattutto a fine estate quando produce fiori a forma di stella.
Borracina mociniana

Borracina mociniana

Il borracina mociniana è uno dei più belli della specie. È originario del Messico e, in natura, forma un tappeto perenne con steli pendenti lunghi fino a 80 cm. Ha foglie disposte a rosetta e si distingue per essere fittamente ricoperto da peli bianchi in tutte le sue parti, tranne che all'interno dei fiori, che sono piccoli e bianchi.
Sedum hirsutum subsp. baeticum 'winkleri'

Sedum hirsutum subsp. baeticum 'winkleri'

Sedum hirsutum subsp. baeticum 'winkleri' (Sedum hirsutum subsp. baeticum 'winkleri') è una succulenta perenne sempreverde che è apprezzata come specie ornamentale e viene spesso coltivata in vaso. Sedum hirsutum subsp. baeticum 'winkleri' è originaria dell'Africa, della Francia, dell'Italia e della Spagna. Le informazioni sulle condizioni di crescita ottimali per questa specie non sono abbondanti, ma sono state documentate dai botanici sin dagli anni '30.
Sedum corynephyllum

Sedum corynephyllum

Il sedum corynephyllum è una piccola succulenta, piuttosto rara ma apprezzata, anche in Italia, da appassionati e collezionisti. Oltre che per il suo aspetto insolito, questa specie viene apprezzata per la sua proverbiale resistenza. Tra i giardinieri d'oltreoceano, infatti, c'è il detto che solo le pietre richiedono meno manutenzione e durano più a lungo.
Sedum treleasei

Sedum treleasei

Il sedum treleasei è una pianta succulenta che viene commercializzata come ornamentale ed è apprezzata per le sue foglie dal colore delicato. Si tratta di una specie molto resistente, in grado di sopravvivere a condizioni estreme di calore e siccità, tanto che molti appassionati sono soliti scherzare sul fatto che solo le pietre hanno bisogno di meno cure e vivono più a lungo.
Borracina cinerea

Borracina cinerea

La borracina cinerea è una piccola pianta perenne, tipica della macchia mediterranea, che ama crescere tra le rocce, specie quelle di tufo nelle zone rurali. In Italia è presente su tutto il territorio e la si può trovare fino a 1.8 m di altitudine. Anticamente si credeva che questa pianta, posta sui tetti, potesse proteggere la casa dai fulmini e dal fuoco.
Sedum ternatum

Sedum ternatum

Il sedum ternatum è una piccola pianta affine alle piante grasse. Cresce spontaneamente e senza difficoltà in molte aree, anche sopra alle rocce. A differenza di altre piante della stessa famiglia, i suoi fiori hanno quattro petali (non cinque) e le sue foglie si dispongono in spirali da tre.
Sedo a sei angoli

Sedo a sei angoli

Il sedo a sei angoli è una pianta erbacea perenne piuttosto rustica e conosciuta per la sua fioritura molto abbondante, di un bel giallo acceso, che si può notare nei mesi estivi. È particolarmente usato come tappezzante nelle zone in cui le precipitazioni sono scarse, grazie alla sua resistenza alla siccità.
Sedum makinoi

Sedum makinoi

Il sedum makinoi è una pianta grassa dall'aspetto molto particolare, in quanto presenta delle foglie di dimensioni piccolissime e di un colore verde che tende al dorato. Fiorisce in estate producendo piccoli fiori giallo-verdi. Inoltre, è di facile coltivazione e prospera anche in zone poco ospitali.
Coda di burro

Coda di burro

La coda di burro è una pianta ornamentale molto apprezzata per la sua bellezza. Le foglie, dal caratteristico colore verde blu, cadono a cascata e i fiori, che si possono ammirare dalla primavera fino all'inizio dell'autunno, sono piccoli e dalla caratteristica forma di stella. In alcune varietà si sviluppano in grappoli, regalando un piacevolissimo impatto estetico che vivacizza di rosso e rosa la tonalità algida delle foglie.
Sedum lineare

Sedum lineare

Il sedum lineare è una pianta succulenta caratterizzata da un’elevata resistenza al freddo e alla siccità, da limitate esigenze in termini di terreno e da un apparato radicale poco profondo, tutti elementi che la rendono ideale da coltivare come tappezzante, in particolar modo sui tetti degli edifici.
Borracina acre

Borracina acre

La Borracina acre (nome scientifico Sedum acre L.) è una piccola pianta carnoso - succulenta di aspetto erbaceo, strisciante, perenne e sempreverde appartenente alla famiglia delle Crassulaceae.
Borracina bianca

Borracina bianca

Il nome generico della borracina bianca, Sedum, deriva dal latino e vuol dire “sedare”: in passato, infatti, veniva utilizzata per trattare ustioni e ferite. Il nome specifico album, invece, vuol dire “bianco” e si riferisce al colore di diverse parti della pianta, tra cui i fiori. Bisogna prestare attenzione a non ingerirla, in quanto contiene composti tossici.
Coda d'asino

Coda d'asino

Il coda d'asino è una pianta succulenta che tende a svilupparsi sui terreni aridi e rocciosi. In Italia è impiegato soprattutto come pianta ornamentale da giardino, anche se nei periodi dell'anno con un clima più rigido è bene portarlo in casa. È però sconsigliato tenerlo sempre in appartamento, dove pare perda il suo vigore. Teme le correnti d'aria fredda.
Sedum rosso

Sedum rosso

Il sedum rosso è una pianta succulenta particolarmente adatta ai terreni aridi. Infatti, questa specie riesce ad immagazzinare molta acqua per poi utilizzarla poco alla volta nel momento del bisogno. Questa specie è particolarmente nota per via del suo fogliame ibrido verde e rosso che le dona un effetto particolarmente elegante.
Borracina adolphii

Borracina adolphii

Il borracina adolphii cresce rapidamente, è adattabile a vari ambienti, cresce continuamente per tutto l'anno e non è quasi mai inattivo. Quando cambia colore, le sue foglie passano dal verde al giallo dorato, e i margini delle foglie brillano con una leggera nota di rosso, come una deliziosa gelatina. È facile da propagare per talea di foglie e ha un alto tasso di sopravvivenza. È estremamente facile da curare ed è una varietà di pianta succulenta indispensabile per i principianti del giardinaggio.
Borracina di Palmer

Borracina di Palmer

Sedum palmeri ha una portamento arbustivo, rampicante o strisciante a seconda della coltivazione e dell'esposizione. Può raggiungere fino a 20 cm di altezza. La pianta forma piccole rosette di foglie sessili blu-verde, che si arrossano in caso di calore o congelamento, di 5-8 cm di diametro, portate da fusti ramificati di circa venti centimetri.
Sedum mucizonia

Sedum mucizonia

Il sedum mucizonia è un genere che comprende varie succulente che in Italia sono diffuse fin dall'antichità e il suo nome latino Sedum mucizonia significa genericamente "pianta annuale", cosa che secondo i botanici conferma il fatto che in epoca romana fosse molto comune. Oggi viene felicemente impiegato nei giardini rocciosi o per tappezzare i muretti. Negli ultimi anni inoltre, i cultori dell'architettura green hanno utilizzato varie specie di sedum mucizonia per creare i tetti verdi, ovvero ricoperti di piante.
Sedum (Sedum) Sedum (Sedum)

Classificazione scientifica

PictureThis
Un botanico in tasca
Scansiona il codice QR per effettuare il download
Strumento per la Gestione dei Cookie
Oltre a gestire i cookie tramite il tuo browser o dispositivo, puoi modificare le impostazioni dei cookie qui sotto.
Cookie necessari
I cookie necessari abilitano le funzionalità principali. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie e può essere disabilitato solo modificando le preferenze del browser.
Cookie analitici
I cookie analitici ci aiutano a migliorare la nostra applicazione e il nostro sito web raccogliendo e segnalando informazioni sul suo utilizzo.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_ga Google Analytics Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link. 1 Anno
_pta PictureThis Analytics Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza. 1 Anno
Nome del Cookie
_ga
Fonte
Google Analytics
Scopo
Questi cookie sono impostati in virtù del nostro utilizzo di Google Analytics. Essi sono usati per raccogliere informazioni sull'utilizzo della nostra applicazione e del nostro sito web. I cookie raccolgono informazioni specifiche, come il tuo indirizzo IP, dati relativi al tuo dispositivo e altre informazioni sull'utilizzo dell'applicazione o del sito web. Si prega di notare che il trattamento dei dati viene svolto essenzialmente da Google LLC e Google può utilizzare i dati raccolti dai cookie per propri scopi (ad es. profilazione) e lo combinerà con altri dati come il tuo Account Google. Per ulteriori informazioni su come Google elabora i tuoi dati e sull'approccio di Google alla privacy, nonché sulla tutela dei tuoi dati, dai un'occhiata a questo link.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_pta
Fonte
PictureThis Analytics
Scopo
Utilizziamo questi cookie per raccogliere informazioni su come utilizzi il nostro sito, monitorare le prestazioni del sito e migliorare le prestazioni del nostro sito, i nostri servizi e la tua esperienza.
Durata di vita
1 Anno
Cookie di Marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati dalle società pubblicitarie per pubblicare annunci pertinenti ai tuoi interessi.
Nome del Cookie Fonte Scopo Durata di vita
_fbp Pixel di Facebook Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui. 1 Anno
_adj Adjust Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui. 1 Anno
Nome del Cookie
_fbp
Fonte
Pixel di Facebook
Scopo
Un monitoraggio dei pixel di conversione che utilizziamo per le campagne di retargeting. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno

Nome del Cookie
_adj
Fonte
Adjust
Scopo
Questo cookie fornisce servizi mobili di analisi e attribuzione che ci consentono di misurare e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing, determinati eventi e azioni all'interno dell'Applicazione. Scopri di più qui.
Durata di vita
1 Anno
Questa pagina è più bella nell'app
Aperto